Avellino, il talismano Piccinini per la sfida con il Perugia

Avellino, il talismano Piccinini per la sfida con il Perugia

5 Aprile 2018

Se il Perugia da tre stagioni a questa parte è la bestia nera dell’Avellino con altrettanti blitz al Partenio-Lombardi, non si può dire lo stesso del direttore di gara Marco Piccinini. Anzi l’arbitro della sezione di Forlì si è rivelato un autentico talismo con l’en plein di quattro vittorie in quattro precedenti.

Il trend positivo con il 34enne ingegnere edile di professione è stato confermato nel girone d’andata, per la precisione il 30 settembre quando i biancoverdi rimontarono l’Empoli balzando in vetta per 48 ore. Era l’età aurea dell’Avellino, allora di Walter Novellino, che ora con Claudio Foscarini in panchina si ritrova ad affrontare un finale di campionato di tutt’altro tenore in termini di obiettivi.

Marco Piccinini ha diretto i lupi anche nel successo esterno di un anno fa a Pasquetta in quel di Pisa. In precedenza il 3-1 sul Vicenza in casa e ancora l’affermazione dell’andata al Partenio-Lombardi contro il Pisa. Gli assistenti saranno Gaetano Intagliata della sezione di Siracusa e Paolo Formato della sezione di Benevento. Quarto uomo Nicola De Tullio di Bari.