Avellino – Studenti del “D’Agostino” ricordano 150 anni di unità

25 novembre 2010

Avellino – Sabato 27 novembre, alle ore 10.30, presso la biblioteca dell’Istituto Tecnico per Geometri “O. D’Agostino” sarà presentato alla stampa il video-spot realizzato dagli studenti delle classi V A e V D sui 150 anni dell’Unità d’Italia, che è stato prescelto quale migliore elaborato della Campania nell’ambito del Concorso Nazionale “Uno spot per l’Italia”. Il premio è stato consegnato alla delegazione dell’istituto “D’Agostino” nel corso della manifestazione organizzata il 23 novembre scorso, presso il Teatro delle Palme di Napoli, dalla Fondazione Napoli 99, dal Comitato Italia 150 e dal Corriere della Sera. Alla presenza di autorevoli esponenti della cultura (il regista Mario Martone direttore del Teatro Stabile di Torino, Marina Bertiglia del Comitato Italia 150, Aldo Cazzullo del Corriere della Sera, Mirella Barracco Presidente della Fondazione Napoli 99, Francesco Durante direttore del Corriere del Mezzogiorno), i giovani dell’Istituto Tecnico per Geometri di Avellino sono stati chiamati sul palco a ritirare l’importante riconoscimento. Il concorso, che ha coinvolto più di 3500 alunni di 115 città italiane, chiedeva alle scuole di realizzare un video che illustrasse in 2 minuti con immagini, musica e un parlato di massimo 10 parole, il significato dell’ “identità nazionale”. Lo spot del “D’Agostino”, intitolato “Il Nuovo Risorgimento siamo noi! Italia Una!”, parteciperà alla fase finale del concorso che avrà luogo all’apertura delle celebrazioni che si terranno a Torino a partire dal 17 marzo 2011. Tutti i video vincitori della fase regionale verranno proiettati all’interno delle Officine Grandi Riparazioni di Torino, cuore delle celebrazioni del Centoncinquantenario dell’Unità d’Italia fino al 20 novembre 2011.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.