Avellino, senatori in bilico: la Casertana tenta Castaldo

Avellino, senatori in bilico: la Casertana tenta Castaldo

5 giugno 2018

di Claudio De Vito – Un anno di contratto ancora, tanti punti interrogativi. La permanenza di Luigi Castaldo e Angelo D’Angelo in biancoverde non è così scontata. Entrambi hanno il contratto in scadenza il 30 giugno 2019 e premono per il prolungamento.

L’attaccante dei record nella storia dell’Avellino ha trascinato i lupi verso la salvezza con i suoi tredici gol e ha ricevuto una proposta dalla Casertana. Per lui sarebbe pronto un biennale in C con i falchetti che si sono mossi per il colpo a sensazione con il direttore sportivo Aniello Martone. I rossoblu si sono inseriti nello stallo biancoverde sul rinnovo che a quanto pare non sarà immediato.

Da parte dell’Avellino c’è tutta la volontà di creare le condizioni per continuare insieme con la prospettiva di un incarico dirigenziale in futuro. In bilico anche capitan D’Angelo che, al netto di acciacchi e infortuni, ha dato il suo contributo alla causa. Il suo ultimo rinnovo risale al gennaio dell’anno scorso. Castaldo invece prolungò nell’estate 2015. Adesso è presto per dire se i due senatori intraprenderanno strade diverse da quelle dell’Avellino, ma il campanello d’allarme è scattato.