Avellino, ora più scelta per Bucaro. Con l’Anzio posticipo di orario

Avellino, ora più scelta per Bucaro. Con l’Anzio posticipo di orario

9 gennaio 2019

di Claudio De Vito – Doppia razione di fatica oggi per l’Avellino che ha lavorato al Partenio-Lombardi sia al mattino che al pomeriggio. Bruciata un’altra tappa di avvicinamento al big match con l’Albalonga: una vittoria consentirebbe di mettersi dietro i laziali di Fulvio D’Adderio reduci da sei successi di fila e, abbinata ad un eventuale passo falso del Lanusei sul difficile campo di Latina, di accorciare sullo scalino più alto della classifica.

Gli innesti degli under Aniello Viscovo (’99) a difesa dei pali e Alessio Rizzo (’98) a centrocampo offrono a Giovanni Bucaro la possibilità di valutare molteplici soluzioni di formazione. Sicuramente, l’estremo difensore ex Vibonese arrivato oggi sarà titolare liberando così una casella under tra i dieci di movimento.

Già a partire da domani pomeriggio, il tecnico biancoverde entrerà più a fondo del discorso undici titolare anche perché oggi De Vena ha proseguito il protocollo personalizzato a causa della contusione alla caviglia. Ancora fermo Carbonelli (lesione al flessore) che salterà anche l’Albalonga. Di nuovo in gruppo invece Da Dalt, Sforzini e Tompte. Intanto è stato posticipato di mezz’ora il turno infrasettimanale con l’Anzio: al Partenio-Lombardi fischio d’inizio alle 15 mercoledì prossimo 16 gennaio.