Avellino rugby si prepara alla sfida di Afragola

17 marzo 2011

Si rimette al lavoro l’ Avellino Rugby, dopo la pausa forzata per la storica vittoria dell’ Italrugby contro la Francia, i ragazzi della palla ovale avellinese hanno ripreso la preparazione. Nuvole basse, vento e pioggia hanno accompagnato i ragazzi di mister Vincenzo Fico il quale ha intensificato i carichi di lavoro in vista del difficile turno di domenica prossima al ” V. Papa ” di Cardito contro il Rugby Afragola, quarta forza del torneo che fino ad ora ha raccolto nove vittorie un pareggio e sei sconfitte, l’ ultimo stop i ragazzi di mister Giuliano Vicale, lo hanno patito nell’ ultimo turno contro l’ Amatori Torre, 23-3 il risultato finale a favore dei corallini. ” Sappiamo il valore dei nostri avversari, nella gara di andata ci diedero una pesante lezione, prendemmo tre mete ed un calcio senza riuscire a realizzare nessun punto. Loro lo scorso anno hanno disputato l’ Elite, quindi hanno arricchito la loro esperienza, lo dimostra il buon campionato che stanno disputando, stazionando nei quartieri alti della classifica”. Tuona il mister irpino che aggiunge ” Ho detto ai ragazzi, di dimenticare le due vittorie consecutive contro Nuceria e Vesuvio, affronteremo un avversario di altra caratura, per portare qualke punto a casa, i miei ragazzi devono disputare una partita perfetta, possibilmente senza sbavature e cali di concentrazione, spero di recuperare qualche acciaccato, così avrò qualche soluzione in più per poter giocarmi la partita al meglio”. L’ infermeria libera Console, la spalla sembra non dargli più fastidio Pericolo e Salvarezza, cattura invece Aniello De Luca, uscito anzitempo nella gara contro il Rugby Vesuvio per il riacutizzarsi della ferita al ginocchio. Sicuri assenti anche Rauseo, De Feo e Cristian Borriello, oltre a Liguori appiedato per due giornate dal giudice sportivo per l’ espulsione diretta nell’ ultimo incontro disputato. Per Allocca invece bisogna aspettare l’ ok del fisioterapista per vedere se sarà disponibile. Inoltre mister Fico, finalmente potrà contare nuovamente sulle prestazioni di Marino Colella, allontanatosi dal gruppo per motivi di studio, il giovane atleta sanpotitese, liberatosi dagli esami universitari, è rientrato nei ranghi, per questo finale di campionato ha dato ampia disponibilità. Quest’ anno praticamente non ha mai giocato, se escludiamo la partecipazione al torneo ” Terra dei Bufali” svoltosi nel precampionato. Colella, classe 91, 1 metro e 82 per 109 kg, è stato impiegato spesso come seconda linea non lesinando qualche apparizione anche nel ruolo di pilone, mister Fico avrà una freccia in più nella sua già guarnita faretra.