Avellino-Rocchetta Sant’Antonio: protocollo d’intesa per il rilancio della linea ferroviaria

Avellino-Rocchetta Sant’Antonio: protocollo d’intesa per il rilancio della linea ferroviaria

15 dicembre 2018

Il Commissario prefettizio, dott. Giuseppe Priolo, ieri mattina ha partecipato, insieme ai referenti del Servizio Strategico Europa del Comune di Avellino, presso il Consiglio Regionale della Regione Campania, al Tavolo tecnico sul Protocollo d’intesa relativo alle Stazioni ferroviarie della linea turistica Avellino – Rocchetta S. Antonio, alla presenza del Presidente del Consiglio Regionale della Campania, dott.ssa Rosa D’Amelio, dell’ing. Luca Cascone, Presidente della IV Commissione “Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti” e dei Sindaci dei Comuni, ospitanti le stazioni della tratta ferroviaria.

Il Protocollo d’intesa prevede l’elaborazione di una “proposta di recupero, riqualificazione valorizzazione e sviluppo della linea ferroviaria Avellino – Rocchetta S. Antonio”, che sarà coordinata dalla Regione Campania, attraverso l’indizione di un bando finalizzato ad individuare i progetti e le attività consequenziali per la realizzazione delle differenti fasi progettuali, cui seguiranno gli interventi, previa definizione delle risorse di recupero e di valorizzazione della linea ferroviaria Avellino – Rocchetta S. Antonio.

Il progetto di recupero, nel dettaglio, per Avellino riguarderà gli edifici di carattere storico-architettonico della
Stazione di Avellino per il rilancio strategico del ruolo della stessa. Il Comune di Avellino intende puntare sullo sviluppo turistico della Stazione, che sarà la prima stazione storica della tratta Avellino – Rocchetta, in quanto i “treni storici” possono concorre al sostegno dell’innalzamento della qualità turistica della Città.