Avellino, ripresa la preparazione: il punto sugli infortunati

Avellino, ripresa la preparazione: il punto sugli infortunati

6 marzo 2019

di Claudio De Vito – L’Avellino è tornato a sudare questa mattina al Partenio-Lombardi che, alla luce del rinvio del match con l’Aprilia, tornerà ad ospitare i lupi in gara ufficiale soltanto il 20 marzo (salvo ulteriori variazioni imposte da un eventuale avanzamento della Rappresentativa LND alla Viareggio Cup). Il programma dello staff tecnico guidato da Giovanni Bucaro ha previsto una doppia seduta in uscita da 48 ore di completo relax.

La sosta lunga da un lato darà vita ad un impegno ravvicinato rispetto alla successiva esterna sul campo della Vis Artena, ma dall’altro consentirà al tecnico biancoverde di recuperare più uomini possibili in vista del rush finale. E’ il caso di Tommaso Carbonelli, Vincenzo Pepe e Niccolò Dondoni, tutti afflitti da problemi muscolari (aggravati, nel caso del difensore, dall’ematoma di Lanusei che fatica a riassorbirsi).

Tutti e tre stanno seguendo un percorso di allenamento in regime ridotto-differenziato, che prevede attività in piscina e terapie, al fine del completo reintegro in gruppo che si concretizzerà nei prossimi giorni. Discorso differente invece per lo sfortunato Alessio Rizzo, il quale sta trattando l’infiammazione tendinea alla zampa d’oca: i suoi tempi di recupero saranno stimati più precisamente nel corso della prossima settimana ma per lui si prevede il rientro contro la Vis Artena.