VIDEO/ Avellino, riecco Cabezas: mercato verso il rush finale

29 gennaio 2018

Claudio De Vito – Bryan Cabezas è tornato ad Avellino dopo l’ok definitivo al prestito in Irpinia giunto nella serata di venerdì. Il fantasista ecuadoriano, accompagnato dal suo agente Simone Tanganelli, ha sostenuto le visite mediche presso la Clinica Montevergine di Mercogliano e nel corso della mattinata metterà nero su bianco con il presidente Walter Taccone.

Dopo la firma, il primo allenamento con i suoi nuovi compagni alle 15 al Partenio-Lombardi dove i tifosi biancoverdi potranno vedere all’opera il sudamericano atteso per due settimane a causa dei problemi – tuttora irrisolti – legati al visto della compagna. Bryan Cabezas non sarà presentato dopo l’annuncio ufficiale, avendo già avuto l’occasione di mostrarsi a stampa e tifosi nella presentazione a metà dello scorso 17 gennaio.

Presentazione di rito per Santiago Morero, atteso anche lui in queste ore ad Avellino per la firma sul contratto fino al 30 giugno 2019. L’ex capitano della Juve Stabia ha salutato le vespe e da oggi inizierà la sua nuova avventura per offrire esperienza al reparto difensivo di Walter Novellino.

Quella di domani invece sarà la giornata decisiva per l’arrivo di Orji Okwonkwo dal Bologna, che libererà a titolo temporaneo il nigeriano soltanto dopo aver abbracciato Riccardo Orsolini. Dalla società biancoverde fanno sapere che il mercato in mediana in chiuso, ma le strategie potrebbero evolversi nelle ultime ore della sessione invernale con l’affondo per Alessandro Mastalli.