Avellino – Reddito di cittadinanza: domani le graduatorie

5 giugno 2005

Avellino – Sarà affissa questa mattina all’Albo Pretorio dei Comuni rientranti nell’ambito territoriale di Intervento Sociale A3 (Avellino, contrada, Capriglia Irpina, Forino, Montefredane, Prata P.U. Pratola Serra) e pubblicata sul sito del Comune Capofila (www.comune.avellino.it) la graduatoria provvisoria dei cittadini ammessi al beneficio del reddito di cittadinanza e l’elenco completo delle domande che sono state dichiarate ammissibili e di quelle dichiarate inammissibili.
La graduatoria, in osservanza alla normativa vigente sul rispetto della privacy e sul trattamento dei dati sensibili, è pubblicata senza l’indicazione del reddito.
I cittadini che volessero conoscere il reddito stimato secondo i criteri di calcolo previsti nella legge regionale 2 del 19 febbraio 2004 e successivo Regolamento, possono rivolgersi ai Servizi Sociali del proprio Comune di residenza .
Sono 1218 le domande dichiarate ammissibili, a fronte di 183 aventi diritto all’erogazione del beneficio. Il contributo ammonta a 350 euro mensili per un anno.
E’ possibile presentare ricorso avverso alla graduatoria provvisoria entro 15 giorni dalla pubblicazione, presentando istanza indirizzata a “SERVIZI SOCIALI – COMUNE DI AVELLINO – PIANO II – PIAZZA DEL POPOLO 83 100 AVELLINO”.
Il ricorso può essere spedito o presentato a mano nei seguenti giorni e orari: martedì ore 15,30-17,30 / venerdì, ore 10-13. I ricorsi –così come previsto dal Regolamento approvato dal Coordinamenti Istituzionale d’ambito il 17 dicembre 2004 – saranno valutati da una Commissione presieduta dal dirigente del Settore Servizi Sociali del comune capofila e composta dal Coordinatore dell’Ufficio del piano di zona e da un referente tecnico per ognuno degli altri Comuni dell’ambito. I ricorsi saranno valutati entro 20 giorni dal termine ultimo previsto per la loro presentazione. A seguito della valutazione dei ricorsi Sviluppo Italia provvederà a predisporre e a inviare al Comune Capofila la graduatoria definitiva dei cittadini ammessi al beneficio.
Solo dopo la pubblicazione della graduatoria definitiva sarà possibile provvedere al pagamento delle somme maturate a partire da gennaio 2005, con le modalità che saranno indicate successivamente dal Comune Capofila.