L’Avellino evita la penalizzazione. Di Somma al lavoro sul mercato

L’Avellino evita la penalizzazione. Di Somma al lavoro sul mercato

30 luglio 2019

di Claudio De Vito – Tutti i tasselli sono al loro posto. Almeno quelli utili ad evitare l’ulteriore beffa di una penalizzazione in classifica. Nella giornata di ieri l’Avellino ha preparato la documentazione necessaria da inviare nelle prossime ore alla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi della Figc. Otto le prescrizioni da rispettare con scadenza 31 luglio: in caso di violazione, per ognuno è previsto un punto di penalizzazione oltre ad un’ammenda.

Ma il pericolo è scampato. La deadline dell’ultimo giorno di un luglio rovente non rappresenta più un assillo per il club biancoverde. Che ha affidato la panchina a Giovanni Ignoffo e Daniele Cinelli, individuato in Di Mauro il preparatore atletico, definito lo staff medico con a capo il dottore Gennaro Esposito, incaricato Dario Rocco di guidare la Berretti e definito nomine e ruoli per quel che riguarda sicurezza ed ordine pubblico.

Ora non resta che costruire la rosa in modo da iniziare quanto prima la preparazione pre-campionato. Il direttore sportivo Salvatore Di Somma è volato a Milano dove in giornata proverà a strappare dei sì istantanei sulla scorta dei febbrili contatti avuti nei giorni scorsi con vari procuratori. Scontata al permanenza di Santiago Morero, non più invece quella di Luis Maria Alfageme. In giornata previsti incontri con gli agenti di Alessandro Di Paolantonio – che ha il Cerignola addosso – e Matteo Gerbaudo. Sotto contratto già i 2000 Fabiano Parisi, Tommaso Carbonelli e Mario Pecorella oltre ad altri quindici elementi 2001-2002.

A buon punto la trattativa per portare in biancoverde il centrocampista Simone Tascone di proprietà del Pescara. Per la mediana piace anche Andrea Doninelli che Di Somma ingaggiò già a Benevento. In difesa, occhi puntati su Giuliano Laezza della Sicula Leonzio e sull’ex Cavese Amedeo Silvestri. Diego Albadoro, già attenzionato a dicembre scorso da Carlo Musa, è un’idea per l’attacco.

Capitoli ritorni. Angelo D’Angelo ha altri due anni di contratto con la Casertana, il che rende complicata la trattativa per il suo ritorno. Da ambo le parti però c’è la volontà di provarci fino in fondo. Richard Lasik si è appena ristabilito dall’infortunio del 17 novembre 2017 a Frosinone con la maglia biancoverde. Il centrocampista slovacco proverà con il Teramo qualche giorno, ma il suo agente Federico Andrenacci valuterebbe con un occhio di riguardo il richiamo di Avellino dove Lasik tornerebbe volentieri per rilanciarsi.

Gli adempimenti richiesti entro il 31 luglio:

a) attestazione del Settore Tecnico della F.I.G.C. relativa al tesseramento, di un allenatore responsabile della prima squadra e di un allenatore in seconda;

b) attestazione del Settore Tecnico della F.I.G.C. relativa al tesseramento del Medico Responsabile Sanitario nel rispetto delle previsioni federali e del Regolamento del Settore Tecnico;

c) attestazione del Settore Tecnico della F.I.G.C. relativa al tesseramento, di almeno un Operatore Sanitario della prima squadra;

d) attestazione del Settore Tecnico della F.I.G.C. relativa al tesseramento, di almeno un Preparatore Atletico della prima squadra;

e) scheda informativa riguardante il Delegato e il Vice Delegato per la sicurezza della società, con l’indicazione delle principali funzioni e responsabilità dello stesso, corredata dai documenti relativi alla nomina e al possesso dei requisiti previsti dal D.M. 8 agosto 2007 e successive modifiche in materia di organizzazione e servizio degli steward negli impianti sportivi.

f) scheda informativa riguardante gli Assistenti di Stadio/Steward e le modalità di reclutamento e formazione degli stessi ai sensi del D.M.8 agosto 2007 e successive modifiche;

g) scheda informativa riguardante uno o più Delegati della società ai rapporti con la tifoseria, con l’indicazione delle principali funzioni e responsabilità dello stesso;

h) attestazione del Settore Tecnico della F.I.G.C. relativa al tesseramento, di un allenatore responsabile della squadra partecipante al campionato Berretti.