Avellino, peculato in banca: assolto ex dirigente

Avellino, peculato in banca: assolto ex dirigente

16 gennaio 2020

di AnFan – Assolto dall’accusa di peculato Carlo Papa, ex dirigente della filiale avellinese della Banca d’Italia. Era accusato di aver sottratto diecimila euro. L’imputato era inizialmente accusato di furto aggravato, poi il reato era stato riqualificato in udienza preliminare, dal gup Paolo Cassano. La sentenza di assoluzione è stata emessa dal collegio giudicante, presieduto dal giudice Roberto Melone (a latere Vincenza Cozzino e Gilda Zarrella). La linea difensiva è stata sostenuta dall’avvocato Antonio Rauzzino. Il legale ha puntato, parte della sua ricostruzione, sul fatto che dai video, usati dall’accusa, non si potesse provare con certezza la colpevolezza dell’imputato.