Avellino /Paura al tribunale: falso allarme bomba

28 aprile 2005

Avellino – In Piazza D’Armi si sono vissuti minuti di terrore: al centralino del “113” con una telefonata anonima è stata denunciata la presenza di un ordigno all’interno del Palazzo di Giustizia che da un momento all’altro sarebbe esplosa. A sirene spiegate, la Polizia ma anche i Carabinieri hanno circondato l’area ed è stata fatta evacuare. I militari hanno perlustrato tutti gli uffici del Tribunale e, fortunatamente, non hanno rinvenuto alcuna bomba: si è trattato solo di un ennesimo falso allarme.