Avellino, ostacolo Anzio per la fuga. Ciotola: “Lottiamo per il vertice”

Avellino, ostacolo Anzio per la fuga. Ciotola: “Lottiamo per il vertice”

25 settembre 2018

di Claudio De Vito – Dieci anni dopo ancora Nicola Ciotola con la stessa voglia di allora seppur in una categoria differente. E’ lui uno dei nuovi interpreti della realtà nella quale la piazza di Avellino si è dovuta catapultare per la seconda volta. Trenta presenze e cinque reti nella stagione 2008/2009 e ora certamente più esperienza per provare a trascinare i lupi di nuovo nel perimetro del professionismo.

“Nel calcio mai dire mai – ha affermato il numero sette biancoverde – dopo nove anni mi ritrovo qui, può succedere di tutto, quando il mister e il direttore mi hanno contattato non ho esitato, ho accettato subito. Avellino è una piazza che ha fatto la storia del calcio”.

E proprio per questo motivo gli avversari ti attendono al varco. “Sappiamo di essere l’Avellino – ha sottolineato – chi gioca contro di noi fa la partita della vita, pertanto noi dobbiamo scendere in campo sempre concentrati e con la cattiveria giusta. Sappiamo di dover disputare un campionato da vertice e i nostri avversari ci marciano un po’ sopra, siamo la squadra da battere del girone”.

“Fisicamente stiamo bene – ha aggiunto – la gamba sta girando e il fatto che domenica abbiamo ribaltato il risultato nel secondo tempo è indicativo. Abbiamo chiuso la gara in crescendo”. E allora ci sono tutti i presupposti per macinare altri punti ad Anzio, ma sempre con le dovute precauzioni: “Andiamo lì per una grande prestazione – ha annunciato il fantasista di Ponte – se la facciamo possiamo portare a casa il risultato. Guai però a rilassarci dopo due vittorie di fila, dobbiamo rimanere umili”.

E’ l’atteggiamento che avrebbe predicato al gruppo Archimede Graziani, costretto in ospedale da un problema all’occhio. “Ci dispiace tanto, speriamo torni presto e domani vogliamo dedicargli la vittoria” ha detto Nicola Ciotola che al “Bruschini” dovrebbe bissare il tandem con Alessandro De Vena, considerata la disponibilità part-time di Ferdinando Sforzini. Il 4-4-2 di Anzio dovrebbe ricalcare a grandi linee quello opposto all’Albalonga.

Stasera alle 21 Mixed Zone in diretta sulla Web Tv di Irpinianews.

Torna questa sera alle 21 Mixed Zone, il format sportivo della Web TV di Irpinianews, giunto alla sua quarta stagione.

Claudio De Vito in studio per l’analisi con i vostri commenti live sul Calcio Avellino che viaggia col vento in poppa verso il turno infrasettimanale con l’Anzio. Albalonga k.o. al Partenio-Lombardi ma è già tempo di pensare al prossimo ostacolo che domani proverà ad arrestare la corsa dei biancoverdi.

A Mixed Zone le ultime sulla formazione alla vigilia della trasferta laziale con le parole di Nicola Ciotola in conferenza stampa e tutti i dettagli sulla campagna abbonamenti. E ancora il quadro completo del girone dell’Avellino con risultati, classifica e prossimo turno.

L’appuntamento fisso è in diretta streaming su Irpinianews e Facebook sulle fanpage Irpinianews e Mixed Zone Irpinianews e nel gruppo ufficiale Mixed Zone Irpinianews. Dopo la diretta, le puntate saranno disponibili on demand su Irpinianews oltre che sui nostri canali social.