Avellino /Oltre 327mila euro per il new look di Campetto Santa Rita

2 giugno 2005

Avellino – Per il Campetto Santa Rita, finalmente, si volta pagina. L’Amministrazione comunale, nella persona del Dirigente del Settore Lavori Pubblici Luigi Masi, ha bandito il pubblico incanto per l’affidamento dei lavori di rimozione dei prefabbricati di Via Circumvallazione. Intanto, proseguono i lavori di sgombero dell’intera area, come ha confermato il Sindaco Pino Galasso “… dopo 25 anni trascorsi all’insegna del ‘precariato’ siamo in dirittura d’arrivo per porre la parola fine ad un ennesimo ‘buco nero’ del terremoto dell’80. Undici, in tutto, i commercianti che hanno ‘popolato’ in questi lunghi anni Campetto Santa Rita per i quali l’Amministrazione comunale ha profilato una nuova destinazione: tre i box in muratura da locare ai commercianti nel quartiere di Quattrograna Est, zona mercatino rionale ma saranno ‘occupati’ non appena ultimati e potranno essere utilizzati in attesa della realizzazione del Pip o del trasferimento in altra sede a cura degli occupanti. Nell’attesa, saranno messi a disposizione degli esercenti anche tre locali da adibire a deposito, in località Quattograna Ovest e grazie alla collaborazione tra Piazza del Popolo e Iacp sono stati individuati altri cinque locali nella città di Avellino”. Ritornando al bando, viene dettagliatamente descritto quanto, la ditta che si aggiudicherà l’appalto, dovrà eseguire: dall’esecuzione di tutte le opere per attivare un’azione di bonifica al risanamento e recupero del sito contaminato da amianto. Ed ancora, l’intervento di rimozione e smaltimento dei materiali contenente asbesto e della base di fondazione in calcestruzzo al di fuori dell’attuale livello stradale. “Il provvedimento – dichiara Galasso – si è reso necessario in seguito alle note inviate al Comune dall’Asl e dall’Arpac nelle quali è stata evidenziata un’alta concentrazione di amianto crisolito. Si tratta, dunque, di un intervento di ordine sanitario che non poteva essere ulteriormente rimandato. “Lo sgombero dei prefabbricati di Campetto Santa Rita rientra – conclude l’inquilino di Piazza del Popolo – in quelle azioni ecoambientali che la nostra Amministrazione sta portando avanti a salvaguardia della salute pubblica”. L’importo complessivo dell’appalto, ammonta a 327.506,69euro ai quali vanno sommati gli oneri per l’attuazione dei piani della sicurezza non soggetti a ribasso pari a 18.695,12euro. I lavori, come si evince dal bando pubblicato sul sito internet www.comune.avellino.it, dovranno essere ultimati entro e non oltre 180 giorni dalla data di consegna dei lavori. Gli interessati sono tenuti a presentare le proprie offerte entro e non oltre le ore 13 del 21 giugno e le buste saranno aperte, in prima seduta pubblica presso l’Ufficio Gare ed Appalti, alle ore 10 del 22 giugno o, in seconda seduta, il 23 giugno.