Avellino, si muove il mercato under: innesto in arrivo

Avellino, si muove il mercato under: innesto in arrivo

10 dicembre 2018

di Claudio De Vito – Avellino di nuovo al lavoro nel pomeriggio dopo la traversata a vuoto combinata aereo-pullman che si è conclusa a notte inoltrata con il rientro in sede della squadra. Alle porte c’è già la Lupa Roma, avversario nel turno infrasettimanale, ma a tenere banco in casa biancoverde è sempre il mercato.

Un portiere e un terzino destro entrambi under. Queste le priorità nell’agenda del direttore sportivo Carlo Musa che ha mollato la presa per Damiano Galantini (’99) dell’SFF Atletico. Nulla da fare per l’estremo difensore biancorosso e allora le attenzioni sono state tutte dirottate su Mattia Palombo (anche lui ’99) del Cassino ma di proprietà del Frosinone. Il suo arrivo in ogni caso si concretizzerebbe soltanto a gennaio, a meno che il 2001 Antonio Pizzella non dimostri di essere all’altezza della situazione nelle prossime tre gare.

Tra oggi e domani invece è atteso un altro ’99 che potrebbe rispondere al nome di Vincenzo Polito. Impossibile infatti arrivare a Ciro Panico del Potenza e allora che potrebbe registrarsi nelle prossime ore un’accelerata per il figlio dell’ex portiere dei lupi. Da un ’99 all’altro, Adriano Esposito, annunciato virtualmente come nuovo acquisto da Archimede Graziani e ora non più funzionale per ovvi motivi legati al cambio in panchina. Il suo tesseramento dal Pro Piacenza non si concretizzerà.

Altri movimenti in entrata sono attesi dopo la chiusura della finestra trasferimenti LND. Oltre il 14 dicembre infatti sarà possibile tesserare quei calciatori che hanno ottenuto lo svincolo dai rispettivi club durante la parentesi di due settimane. A breve inoltre sono attesi anche gli addii dei vari Ventre, Mikhaylovskiy e Acampora ritenuti non più utili alla causa. Intanto però bisognerà tenere la concentrazione alta per la sfida con la Lupa Roma, aspettando di sapere quando si dovrà tornare a San Teodoro per recuperare la gara con il Budoni.