Avellino, maxi mercato con il Genoa. Tanti baby sul taccuino

Avellino, maxi mercato con il Genoa. Tanti baby sul taccuino

28 maggio 2018

di Claudio De Vito – L’asse di mercato con il Genoa si arricchisce di nomi, idee e trattative da entrambe le sponde in nome della promessa collaborazione che il patron rossoblu Enrico Preziosi ha intenzione di intensificare con l’Avellino. Già stilata la lista dei genoani che potrebbero fare al caso dei lupi che dovrebbero riuscire a confermare il prestito di Leonardo Morosini.

Il fantasista bergamasco sui social ha salutato la piazza avellinese ma il dialogo per rivederlo nuovamente con la maglia biancoverde sarebbe in fase avanzata. E’ chiaro che Leonardo Morosini attende e il Genoa attendono il nome del prossimo allenatore dell’Avellino per comprenderne le intenzioni tattiche in vista di un rilancio dopo la sfortunata annata. Una volta risolto l’infortunio al crociato, il feeling con Claudio Foscarini non è sbocciato. Raul Asencio invece è già con la testa altrove forte dei suoi sette gol e di un’annata convincente: Parma, Bari e Verona se lo contendono.

Del Genoa interessano anche un paio di profili per la porta dove c’è anche l’esperto Davide Facchin, impegnato nei playoff di C con la Reggiana ma di proprietà del Venezia. Reggiana e Venezia sono i club dell’inserimento in Italia di Lukas Zima quattro anni fa. L’ex portiere della Repubblica Ceca Under 21, classe ’94, è ai margini sotto la Lanterna e non gioca da titolare dall’annata di Lega Pro 2014/2015 con gli arancioneroverdi della Laguna. Al contrario, Rok Vodisek è stato appena acquistato dal Genoa che vorrebbe girarlo in prestito. Lo sloveno ex Olimpia Lubiana, seguito nei mesi scorsi dal Napoli, somiglia molto a Boris Radunovic per caratteristiche fisiche e tecniche.

Un’altra idea tutta genoana riguarda Luca Zanimacchia, capitano e attaccante della Primavera che nel reparto avanzato può ricoprire più posizioni. Idee pronte a decollare come quelle sul lato biancoverde che portano i nomi di Pierre Ngawa e Marco Migliorini: il prezzo complessivo della doppia operazione in uscita dipenderà da quali e quanti elementi il Genoa trasferirà in Irpinia. Il belga e il colosso di Peschiera del Garda potrebbero ritrovarsi alla corte di Davide Ballardini con Riccardo Marchizza, che il Sassuolo potrebbe cedere di nuovo dopo il prestito all’Avellino.

Sul fronte della linea vede non mancano le idee. Piacciono i laterali mancini Federico Giraudo (era al Vicenza, di proprietà del Torino con concorrenza Ascoli) e Alessandro Tripaldelli (del Sassuolo ma ha giocato l’ultima stagione alla Juventus). La pista per Gabriele Gori della Fiorentina Primavera resta calda ma anche il Livorno è alla finestra per il baby bomber viola. Già preso invece dalla Palmese l’attaccante classe ’98 Salvatore Molinaro (Palmese, Serie D) e rientrerà dal prestito al Messina Gennaro Cozzolino, anche lui del ’98, jolly di difesa e centrocampo.