Avellino, la Lupa Roma nel mirino: Bucaro recupera Capitanio

Avellino, la Lupa Roma nel mirino: Bucaro recupera Capitanio

10 dicembre 2018

di Claudio De Vito – L’Avellino è ripartito sotto il sole che ha soltanto parzialmente mitigato il rigido clima invernale del lunedì post trasferta sarda. Niente vento al Partenio-Lombardi dove la squadra è tornata ad allenarsi in vista dell’impegno infrasettimanale con la Lupa Roma, ex squadra del direttore Carlo Musa a sua volta indaffarato sul mercato per cercare di regalare a Giovanni Bucaro i tasselli attesi. Con lui a bordocampo c’era Nicola Alberani per un confronto sull’andamento delle trattative.

Domani dovrebbe arrivare un under del ’99, ma non sarà nemmeno Vincenzo Polito ritenuto troppo offensivo come terzino destro per il progetto di 4-3-3 che ha in mente il nuovo allenatore. Nel frattempo Adriano Esposito ha lasciato Avellino concludendo la sua avventura irpina. Il centrale difensivo cercherà fortuna altrove come Michael Ventre, Vladimir Mikhaylovskiy e Gennaro Acampora che si sono allenati in disparte.

Sul fronte formazione anti-Lupa Roma, Bucaro ha incassato il recupero di Filippo Capitanio in difesa dove l’ex Ravenna sarà titolare accanto a Santiago Morero. Fabiano Parisi sarà ancora squalificato e allora sulla sinistra spazio a Nicolas Mithra con Rocco Patrignani sul lato destro. Alle spalle del quartetto difensivo, Antonio Pizzella si prepara per la ribalta d’esordio direttamente al Partenio-Lombardi.

Invariate invece le linee di centrocampo e attacco del 4-4-2. Matteo Gerbaudo e Kelvin Matute agiranno centralmente, mentre sugli esterni spazio ad Alessio Tribuzzi e a Nicola Ciotola chiamati ad innescare le punte Alessandro De Vena e Luigi Mentana. Domani pomeriggio è prevista la rifinitura per mettere a punto gli ultimi preparativi. Beffato dal vento di Sardegna e baciato dal sole invernale d’Irpinia, Giovanni Bucaro non vede l’ora di esordire.