Avellino, è scattata l’operazione Latte Dolce: undici uomini per due moduli

Avellino, è scattata l’operazione Latte Dolce: undici uomini per due moduli

15 febbraio 2019

di Claudio De Vito – E’ scattata nel primo pomeriggio la lunga missione Sassari Latte Dolce per l’Avellino atteso all’ennesimo varco di una rincorsa infinita. Dopo l’intenso allenamento mattutino blindato e il pranzo tutti insieme appassionatamente, i lupi hanno lasciato l’Irpinia per dirigersi a Roma, sede del mini ritiro. Sessione video e risveglio muscolare all’arrivo, poi nella prima mattinata di domani la rifinitura prima del decollo da Fiumicino con destinazione Sardegna.

Fin qui l’organizzazione – questa volta più capillare – della logistica. Oltre, c’è la preparazione della gara dal punto di vista tecnico-tattico da parte di Giovanni Bucaro alle prese con il dubbio relativo al modulo. 4-4-2 offensivo o 4-3-3 con il sacrificio di Luis Alfageme: è il dilemma del tecnico biancoverde che domenica non potrà permettersi di regalare un tempo all’avversario come accaduto contro la Flaminia.

La prima opzione (che ha consentito di cambiare passo mercoledì) potrebbe prevalere, anche perché così facendo l’Avellino si metterebbe a specchio rispetto all’avversario. A prescindere dal sistema di gioco gli uomini sarebbero gli stessi. La linea difensiva non dovrebbe mutare (da non escludere comunque l’opzione Dionisi terzino con Capitanio al centro), poi dalla cintola Da Dalt e Tribuzzi potrebbe agire sia da esterni di centrocampo (nel 4-4-2) sia rispettivamente da mezzala e attaccante esterno (nel 4-3-3).

A centrocampo, la presenza carismatica di Matute è imprescindibile alla luce dell’assenza di Morero che ha ceduto momentaneamente la fascia di capitano al mediano camerunense. Con lui di nuovo Di Paolantonio per l’apporto vitale di geometrie in mediana. Alfageme e De Vena interpreti certi nel tridente o in tandem. Al loro peso specifico in avanti si affida l’Avellino, scortato da una cinquantina di irriducibili al “Vanni Sanna”, per perforare la difesa meno battuta del girone tra le mura amiche.

Alle 20 Mixed Zone in diretta sulla Web Tv di Irpinianews

Torna alle 20 Mixed Zone, il format di approfondimento sportivo ideato e condotto da Claudio De Vito sulla Web TV di Irpinianews.

Reduce dal successo interno ai danni della Flaminia, l’Avellino torna in Sardegna per bissare il blitz di Lanusei della settimana scorsa. A Mixed Zone il momento dei lupi con le ultime e le probabili scelte di Giovanni Bucaro in vista dell’esterna sul campo del Sassari Latte Dolce.

Un’analisi a 360 gradi impreziosita come al solito dagli spunti offerti in diretta Facebook dai commenti dei tifosi.

L’appuntamento fisso è alle 20 il venerdì in diretta streaming su Irpinianews e Facebook sulle fanpage Irpinianews e Mixed Zone Irpinianews e nel gruppo ufficiale Mixed Zone Irpinianews. Dopo la diretta, le puntate saranno disponibili on demand su Irpinianews oltre che sui nostri canali social.