Avellino-Lanusei: si lavora per cinquemila tifosi biancoverdi a Rieti

Avellino-Lanusei: si lavora per cinquemila tifosi biancoverdi a Rieti

7 maggio 2019

di Claudio De Vito – Cinquemila tifosi dell’Avellino per lo spareggio con il Lanusei. È l’obiettivo al quale si lavora a Rieti dove questa mattina la Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo ha tenuto un sopralluogo in vista dell’attesissimo crocevia di domenica che assegnerà la C.

E secondo quanto emerso, è assai probabile l’apertura della tribuna Terminillo – quella con la scritta Rieti disegnata sulle sedute individuali – che ospiterebbe i supporters sardi. Di poco conto infatti gli interventi che il Comune di Rieti dovrà porre in essere ai fini dell’ampliamento della capienza dello stadio “Centro d’Italia-Manlio Scopigno”. Già domani saranno portati a termine in modo che il Gruppo Operativo per la Sicurezza di giovedì possa valutarne l’effettiva rispondenza alle prescrizioni di Questura e Lega Nazionale Dilettanti.

Ma si va verso la disponibilità di tre settori. Una buona notizia per i sostenitori biancoverdi i quali avrebbero a disposizione fino a cinquemila posti fra tribuna “Vallesanta” e curva ospiti alla sua destra, con quest’ultima che verrebbe aperta solo nel caso in cui fossero più di quattromila i tagliandi staccati in Irpinia.

In attesa che sia sciolta la riserva però la prevendita dovrebbe scattare nella giornata di domani sul circuito Etes o Go2. Nella seconda ipotesi, i biglietti sarebbero disponibili anche presso lo Store di via Cannaviello. Ancora sconosciuti prezzi e modalità di vendita (come la possibilità di acquistare i tagliandi sul posto il giorno della partita e la previsione di titolo di accesso nominali), ma dovrebbe essere attiva regolarmente quella online. Tanti i tifosi che giungeranno da tutta Italia e dall’estero. Tanti i pullman già allestiti e riempiti. Sarà un autentico esodo di massa verso il Centro Italia.