Avellino – Incidenti sulle strade: l’appello di Fiore al Procuratore

16 settembre 2005

Avellino – “La recente morte di un ragazzo di 15 anni a seguito di un incidente stradale riconducibile al mancato uso del casco impone severi interventi affinché tali tragedie non si ripetano più”. E’ questa l’attenta riflessione maturata da Edoardo Fiore, consigliere comunale di Forza Italia. “Le Forze dell’Ordine, con azioni incisive di repressione delle violazioni ora possibili per la nuova severa e opportuna normativa, hanno fatto modificare in pochi giorni la pessima abitudine di non indossare il caso. Perchè ciò ad Avellino non è avvenuto?”. Un interrogativo che ha indotto Fiore insieme a Vannetiello, a rivolgersi al Procuratore della Repubblica di Avellino per rappresentare il problema e richiedere un suo intervento affinché le autorità preposte predispongano severe azioni di controllo e repressione delle violazioni così come è avvenuto in altre città. Il Procuratore Romano si è dimostrato attento e sensibile alla questione garantendo la convocazione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica al fine di far concretamente determinare i necessari interventi.