Avellino: il Natale riporta l’emergenza smog in città, il Comune corre ai ripari

Avellino: il Natale riporta l’emergenza smog in città, il Comune corre ai ripari

by 2 dicembre 2016

Come lo scorso anno, la stagione natalizia è accompagnata dal pericolo polveri sottili che incombe sulla città di Avellino.

Ad oggi sono già 29 gli sforamenti di PM10 rilevati dalla centralina di Via Piave, lo scorso anno il dato si fermò a quota 25. Di questo passo dunque si supererà ben presto il tetto massimo di 35 consentito dalla legge.

Per arginare i problemi legati all’inquinamento che rischia di sforare in maniera irreparabile in occasione dello shopping natalizio, l’assessore all’ambiente Augusto Penna ha deciso di correre ai ripari chiedendo al sindaco Paolo Foti un’ordinanza per fermare la circolazione veicolare l’8 e l’11 dicembre.

Trattasi della stessa ordinanza dello scorso aprile che bloccò la circolazione in città per 8 domeniche in modo da tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini, evitando così drastici provvedimenti futuri.