Avellino, Ignoffo vara l’undici anti-Catania: Karic è pronto

Avellino, Ignoffo vara l’undici anti-Catania: Karic è pronto

23 agosto 2019

di Claudio De Vito. Archiviato il test di Venticano contro l’Eclanese, l’Avellino tornerà nel pomeriggio al Partenio-Lombardi per compiere un altro passo verso la sfida di domenica contro il Catania. Ai titoli di coda i lavori sul manto erboso in sintetico che dovrebbero essere ultimati in tempo per la seduta pomeridiana.

Può sorridere dunque Giovanni Ignoffo che ieri non ha potuto sfruttare appieno l’amichevole fuori porta per via delle precarie condizioni muscolari di alcuni interpreti chiavi, ma in compenso ha maturato delle certezze. Su tutte quella incarnata da Nermin Karic che si candida per una maglia da titolare in mezzo al campo. Reattivo, propositivo e vivace lo svedese giunto in prestito dal Genoa.

Da rivedere invece gli inserimenti di Julian Illanes, abituato al campionato Primavera e a quello argentino, in difesa e a centrocampo di Simone De Marco, in cerca di ritmo e minutaggio per essere al top. Mancano ancora due allenamenti in ottica Catania ma il 3-5-2 di Ignoffo prende già forma.

In porta Alessio Abibi è nettamente favorito su Alessandro Tonti. Santiago Morero riprenderà già nel pomeriggio in gruppo e domenica si farà scortare in difesa da Walter Zullo e Giuliano Laezza. Alessandro Di Paolantonio, sempre più leader della manovra, e Matteo Rossetti le pedine della scacchiera di centrocampo completata con ogni probabilità dall’esuberanza di Nermin Karic, in vantaggio su Luca Palmisano.

Sugli esterni spazio a Vedran Celjak e Claudiu Micovschi, quest’ultimo diventato ormai imprescindibile a sinistra. Nessuna alternativa in attacco a Diego Albadoro e Luis Maria Alfageme ieri spettatori a Venticano ma pronti a lottare con le batterie ricaricate. La punta ex Bari e Ternana va a caccia del primo gol in maglia biancoverde, ma insieme al partner italo-argentino sa bene che dovrà ancora una volta sacrificarsi dando una mano alla squadra nella fase di non possesso.

Avellino (3-5-2): Abibi; Zullo, Morero, Laezza; Celjak, Karic, Di Paolantonio, Rossetti, Micovschi; Alfageme, Albadoro.