Avellino, Graziani recupera uomini: a Fiumicino per spiccare il volo

Avellino, Graziani recupera uomini: a Fiumicino per spiccare il volo

12 ottobre 2018

di Claudio De Vito – Qualche acciacco ha provato a scalfire l’integrità fisica del gruppo guidato da Archimede Graziani che si presenterà in terra laziale con il solo Rocco Patrignani indisponibile (oltre alla già annunciata assenza del nazionale Rafal Urbanski).

Il Calcio Avellino, al netto del guaio rimediato dal giovane terzino con le stampelle per un problema al ginocchio destro (distrazione del collaterale mediale con al massimo due settimane di stop), può considerarsi al completo e il suo timoniere può considerarsi soddisfatto perché questa mattina sono tornati a lavorare regolarmente due interpreti.

Si tratta di Santiago Morero e Kelvin Matute che questa mattina si sono rivisti in campo per allenarsi con il resto della truppa. Il difensore argentino sembra aver superato i fastidi alla schiena e stringerà i denti per giocare accanto a Niccolò Dondoni, mentre il mediano camerunense si è messo alle spalle un affaticamento che lo aveva costretto a rallentare ieri e mercoledì. Gennaro Acampora rimano in stato di allerta per affiancare Matteo Gerbaudo.

Stanno meglio, anche se non ancora al top della condizione, anche Alessandro De Vena e Nicolas Mithra. L’attaccante ha disputato un’ora di test ieri, ha fame di gol e affiancherà Ferdinando Sforzini dal 1′ contro l’SFF Atletico. Il francese invece avverte ancora qualche fastidio al malleolo finito k.o. un mese fa a Ladispoli costringendo mister Graziani a rivedere i piani di rilancio del laterale mancino originario delle Mauritius.

Ecco allora che a sinistra in posizione avanzata dovrebbe agire Tommaso Carbonelli al posto di Eleoenai Tompte che l’allenatore ha spedito nella Juniores impegnata domani contro il Savoia (a quanto pare per stimolare il giovane ghanese a fare meglio), con Alessio Tribuzzi sul lato opposto. Alle loro spalle rispettivamente Fabiano Parisi e Andrea Nocerino. La disposizione tattica dovrebbe essere di nuovo ispirata al 4-4-2 lineare, anche perché l’Atletico pratica il 3-4-3 e pertanto si configurerà la parità numerica in mezzo al campo.

Si giocherà a Fregene, frazione di Fiumicino al pari di Focene: entrambe figurano nella denominazione acquisita dal club nato due anni fa dalla fusione dello Sporting Città di Fiumicino e Fregene, ovvero lo Sporting Fregene Focene Atletico. Non oltre quattrocento gli spettatori ammessi sulle tribune dell’ “Aristide Paglialunga” – metà dei quali di fede biancoverde – ma è facile immaginare come in tanti dall’Irpinia e da tutto il Lazio si presenteranno sprovvisto di regolare tagliando.

Alle 21 Mixed Zone sulla Web Tv di Irpinianews.

Torna questa sera alle 21 Mixed Zone, il format di approfondimento sportivo della Web TV di Irpinianews giunto alla sua quarta stagione.

Claudio De Vito in studio per le ultime in vista del match con l’SFF Atletico e il quadro completo del girone G del campionato di Serie D. Come al solito ampio spazio agli spunti offerti dai commenti live dei tifosi alla diretta Facebook. L’appuntamento fisso è alle 21 il martedì e il venerdì in diretta streaming su Irpinianews e Facebook sulle fanpage Irpinianews e Mixed Zone Irpinianews e nel gruppo ufficiale Mixed Zone Irpinianews. Dopo la diretta, le puntate saranno disponibili on demand su Irpinianews oltre che sui nostri canali social.