Avellino – Gli immigrati protagonisti della ‘Notte Bianca’

21 giugno 2005

Un angolo “nero” nella Notte Bianca. Suoni, ritmi, colori e sapori senegalesi direttamente in Piazza del Popolo. In occasione dell’evento che il prossimo 2 luglio animerà la notte avellinese, lo spazio antistante Palazzo di Città si trasformerà, per l’occasione, in una piccola casbah. Non solo commercio di prodotti etnici dell’Africa nera, ma anche caldi ritmi equatoriali e degustazione di piatti tipici della cucina senegalese. Protagonisti saranno gli extracomunitari dell’Associazione Immigrati di Avellino che stanno collaborando all’organizzazione dell’evento. Una partecipazione diretta sia a creare un momento etnico di grande impatto che a dare un segno concreto dell’integrazione di quei cittadini extracomunitari che da anni vivono la realtà cittadina avellinese nel pieno rispetto delle regole. Intanto, il programma definitivo della seconda edizione della Notte Bianca sarà presentato venerdì prossimo, 24 giugno, alle ore 17, nel corso di una conferenza stampa che si terrà a palazzo di Città ed alla quale prenderanno parte il sindaco Galasso, l’assessore all’Annona Iandolo ed i rappresentanti di Camera di Commercio, Ept, Confcommercio, Confesercenti, Coni, Air, Associazione Centrocittà, Associazione Castellarte ed Ipercoop, partner dell’evento.