Avellino-Frosinone, non solo Wilmots: asse di mercato rovente

Avellino-Frosinone, non solo Wilmots: asse di mercato rovente

28 giugno 2018

di Claudio De Vito – Reno Wilmots al Frosinone. Ve lo abbiamo raccontato nella prima mattinata di oggi con gli accordi definitivi in dirittura d’arrivo e adesso giunge la conferma diretta dalla viva voce di Walter Taccone.

“Siamo già in parola per la vendita del calciatore – ha annunciato il patron dell’Avellino confermando l’indiscrezione di Irpinianews – ai primi di luglio ci incontreremo, dovremo stabilire se rimarrà con noi un altro anno o se andrà a giocare in A. Avendo venduto il giocatore con una percentuale sulla rivendita, a noi farebbe piacere se collezionasse qualche presenza in A ma dipende tutto dal Frosinone. Se ce lo lascerà in prestito sarà un valore aggiunto e potrà crescere con noi”.

Nell’affare rientra Emmanuel Besea, centrocampista ghanese classe ’97 cresciuto nelle giovanili del Modena. Sarà lui, e non Filippo Melegoni, il nuovo acquisto per la medianaMa non è finita qui perché l’asse rovente con il club di Maurizio Stirpe dovrebbe portare in Irpinia anche Nicola Citro, inizialmente indicato come alternativa a Luigi Castaldo in caso di addio del bomber di Giugliano. L’ex Trapani arriverebbe al posto di Benjamin Mokulu, la cui permanenza non è scontata. Intesa totale con Citro che giungerebbe in prestito.

“Ngawa e Migliorini restano con noi” ha spiegato Walter Taccone. “Abbiamo preso un centrale forte che li affiancherà nella difesa a tre – ha aggiunto il patron – Houdret probabilmente partirà come centrale difensivo ma può fare anche il centrocampista”.

Federico Valietti, classe ’99, invece sarà con ogni probabilità un nuovo tassello per la fascia destra. Primavera Inter nella passata stagione, è stato venduto dai nerazzurri al Genoa che lo girerà in prestito all’Avellino. Con l’Inter invece è stato definito un altro trasferimento a titolo temporaneo, quello di Michele Di Gregorio, il nuovo portiere titolare dei lupi voluto fortemente da Michele Marcolini che prima di sbarcare ad Avellino prolungherà il suo contratto con l’Inter fino al 2022.