Avellino-Frosinone, le probabili formazioni

Avellino-Frosinone, le probabili formazioni

17 aprile 2018

Claudio De Vito – Vincere per allungare sulla zona retrocessione. Facile a dirsi contro il Frosinone spodestato dal secondo posto, ma non impossibile a farsi davanti al pubblico amico e con l’iniezione di fiducia praticata dalla cura Foscarini. L’Avellino va a caccia della continuità ma ancora una volta dovrà fare i conti con le tante assenze.

L’unica novità dal primo minuto rispetto alla trasferta di Chiavari dovrebbe essere Gavazzi in vantaggio nel ballottaggio serrato con Cabezas sulla fascia sinistra. L’ecuadoregno si è ripreso, come anche Vajushi, ma alla fine l’ex Ternana dovrebbe spuntarla. Per il resto il 4-4-1-1 ritroverà l’assetto difensivo della prima di Foscarini con Ngawa centrale e Laverone terzino. De Risio stringe i denti in mediana. In avanti Asencio e Castaldo non sono in discussione.

Il Frosinone scene in Irpinia senza il suo terminale Daniel Ciofani. Longo è intenzionato a cambiare nuovamente assetto tattico per porre fine alla fase a singhiozzo. Dopo il 4-3-1-2 varato contro lo Spezia, dovrebbe essere il turno del 4-4-2 con Ciano e Dionisi e comporre un attacco mobile e dinamico. Problemi in difesa dove Terranova e Ariaudo non sono al meglio. Alto a sinistra Soddimo per quello che potrebbe diventare in corso d’opera un 3-4-3.

Le probabili formazioni di Avellino-Frosinone:

Avellino (4-4-1-1): Lezzerini; Laverone, Ngawa, Migliorini, Marchizza; Molina, De Risio, Di Tacchio, Gavazzi; Asencio; Castaldo.

A disp.: Casadei, Pozzi, Moretti, Kresic, Vajushi, Ardemagni, Morero, Morosini, Evangelista, Cabezas, Wilmots. All.: Foscarini.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Bidaoui, D’Angelo, Falasco, Iuliano, Lasik, Pecorini, Radu, Rizzato.

Ballottaggi: Gavazzi-Cabezas 55%-45%.

Frosinone (4-4-2): Vigorito; Brighenti, Terranova, Krajnc, Beghetto; Ciofani M., Maiello, Chibsah, Soddimo; Ciano, Dionisi.

A disp.: Bardi, Crivello, Russo, Gori, Besea, Frara, Ariaudo, Paganini, Matarese, Citro, Sammarco, Kone. All.: Longo.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Ciofani D., Volpe.

Ballottaggi: Terranova-Ariaudo 55%-45%; Ciofani M.-Paganini 55%-45%.

Arbitro: Sacchi di Macerata. Assistenti: Citro di Battipaglia e Scatragli di Arezzo. Quarto uomo: Ayroldi di Molfetta.