Avellino, esame Vis Artena. Graziani: “Obiettivo vincere bene”

Avellino, esame Vis Artena. Graziani: “Obiettivo vincere bene”

17 novembre 2018

di Claudio De Vito – Non solo vincere ma farlo anche bene. È il manifesto di Archimede Graziani in avvicinamento al match con la Vis Artena che giunge al culmine di una settimana a dir poco incandescente. La battuta d’arresto di Aprilia, il calderone delle critiche e le porte chiuse per nascondere l’Avellino dell’ennesimo rilancio.

“Dovremo fare la partita e cercare di vincerla nel migliore dei modi” ha commentato il tecnico di Carrara. “Stiamo dando il massimo tutti – ha proseguito – la classifica non bisogna guardarla. Ora pensiamo a tenere duro e ad arrivare a fine mese per poi portare un rinnovamento utile a scalare la classifica”.

La missione casalinga presenta tutte le insidie del caso considerando la terza assenza consecutiva di Ferdinando Sforzini in attacco. In compenso però Matteo Gerbaudo è di nuovo arruolabile per il centrocampo destinato a tornare in linea dando vita al 4-4-2, assetto originario con il tandem composto da Nicola Ciotola e Alessandro De Vena.

Tommaso Carbonelli sarebbe l’interprete largo a sinistra. L’alternativa nel ruolo sarebbe l’impiego di Ciotola con Luigi Mentana riferimento avanzato al fianco di De Vena. In difesa si consumerà il debutto da titolare di Filippo Capitanio e probabilmente anche l’avvicendamento a destra tra Rocco Patrignani e Andrea Nocerino.

Fuori causa per problemi fisici anche Nicolas Mithra, Michael Scarf, Rafal Urbanski e Alessandro Di Paolantonio, quest’ultimo non ancora al meglio della condizione. Out per scelta tecnica Vladimir Mikhaylovskiy, Michael Ventre e Stefano Bruno.

La probabile formazione dell’Avellino (4-4-2): Lagomarsini; Nocerino, Morero, Capitanio, Parisi; Tribuzzi, Matute, Gerbaudo, Carbonelli; Ciotola, De Vena.

La lista dei 21 convocati per la sfida con la Vis Artena:

Portieri: Lagomarsini, Longobardi (1999), Pizzella (2001).

Difensori: Capitanio, Dondoni, Morero, Nocerino (1999), Parisi (2000), Patrignani (1999),

Centrocampisti: Acampora, Buono (1999), Carbonelli (2000), Cuomo (2001), Gerbaudo, Matute, Tribuzzi (1998).

Attaccanti: Ciotola, De Vena, Mentana (1999), Pisano (2001), Tompte (1999).