Avellino, c’è l’esame Frosinone: Novellino con tanti assenti

Avellino, c’è l’esame Frosinone: Novellino con tanti assenti

12 gennaio 2018

Claudio De Vito – Di amichevole c’è tutto il contorno societario con annessi rapporti tra le due tifoserie, ma sul piano agonistico Frosinone-Avellino ha tutto il sapore di una gara di campionato. L’imperativo è riprendere le vecchie sane abitudini del torneo cadetto rimasto fermo per i biancoverdi all’acuto sulla Ternana del 28 dicembre.

Walter Novellino dovrà farlo però a mezzo servizio visto che al “Benito Stirpe” non ci saranno Lorenzo Laverone, Matteo Ardemagni e Marco Migliorini, assenti annunciati. Fuori causa anche i separati in casa per via del mercato Fabrizio Paghera e Federico Moretti, con il tecnico biancoverde costretto ad inserire nella lista dei convocati i baby Tommaso Carbonelli e Roberto Greco. Manca il transfer per Reno Wilmots: per lui niente trasferta e prima vera uscita con la casacca biancoverde rimandata.

Ci sarà invece Davide Gavazzi che dovrebbe partire addirittura titolare alle spalle di uno tra Luigi Castaldo e Raul Asencio. Sarà un undici piuttosto obbligato e soggetto a rotazioni dettate dal carattere amichevole del confronto. Walter Novellino dovrebbe pertanto affidare i pali a Ionut Radu con Pierre Ngawa, Anton Kresic, Riccardo Marchizza e Simone Rizzato davanti al rumeno nella difesa a quattro. In mediana il consueto tandem composto da Angelo D’Angelo e Francesco Di Tacchio con Salvatore Molina e Soufiane Bidaoui sugli esterni.

La probabile formazione

Avellino (4-4-1-1): Radu; Ngawa, Kresic, Marchizza, Rizzato; Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui; Gavazzi; Castaldo.

La lista dei 21 convocati per l’amichevole con il Frosinone:

Portieri: Iuliano, Lezzerini, Radu.

Difensori: Falasco, Gliha, Kresic, Marchizza, Ngawa, Pecorini, Rizzato.

Centrocampisti: Carbonelli, D’Angelo, Di Tacchio, Evangelista, Gavazzi, Greco, Molina.

Attaccanti: Asencio, Bidaoui, Camarà, Castaldo.