Avellino in difficoltà: De Cesare subito sul mercato

Avellino in difficoltà: De Cesare subito sul mercato

28 ottobre 2018

di Claudio De Vito – Il Calcio Avellino corre ai ripari e anticipa i tempi di intervento sul mercato di riparazione. Il pareggio interno con il Sassari Latte Dolce ha confermato le lacune dell’organico a disposizione di Archimede Graziani, convincendo la proprietà ad intervenire subito.

Si attingerà dal bacino degli svincolati con un difensore centrale ed un centrocampista stando alle indiscrezioni emerse nel post-partita confermate da Gianandrea De Cesare in prima persona. Durante un faccia a faccia al termine della partita con i tifosi presenti in Tribuna Terminio, il patron del club biancoverde ha praticamente lasciato intendere di non voler attendere dicembre per apportare i giusti correttivi alla rosa.

E allora il direttore sportivo Carlo Musa già prima della ripresa degli allenamenti in programma mercoledì mattina dovrebbe chiudere la doppia operazione. Per il centrocampo a quanto pare il nome c’è già ed è quello di Alessandro Di Paolantonio, svincolato a settembre dalla Ternana e ora pronto scendere in Irpinia. Domani è previsto un contatto con il suo agente Federico Andrenacci. L’interesse per il centrocampista ex Teramo (compagno di squadra di Lapadula e Donnarumma nell’anno della vittoria del torneo di Lega Pro) è forte ma dovrà tramutarsi in accordo.

Al jolly della mediana classe ’92 che in precedenza aveva vestito la maglia della Viterbese (playoff e finale Coppa Italia di Lega Pro) poi durante la finestra di mercato di dicembre potrebbe aggiungersi Domenico Di Cecco, ora all’Audace Cerignola, accostato con insistenza nelle ultime ore al sodalizio biancoverde. Per l’ex Lanciano sarebbe si tratterebbe di un ritorno.