Avellino Città Ideale sul voto: “Sostegno a Pizza, M5S ha poco da esultare”

Avellino Città Ideale sul voto: “Sostegno a Pizza, M5S ha poco da esultare”

12 giugno 2018

La nota dell’associazione Avellino Città Ideale.

Dopo una prima fase della campagna elettorale dai toni esasperati, il voto di ieri ci ha consegnato molti elementi su cui riflettere.

In primis la presa di coscienza che, se da una parte si respirava un’aria di rinnovamento legata ai volti e all’effettiva proposta di alcune liste, gli avellinesi hanno promosso i consiglieri uscenti, che non solo hanno confermato il loro consenso ma hanno migliorato la loro performance.

Il risultato di Maria Rusolo ci rende orgogliosi del lavoro di Avellino città ideale, trattandosi della sua prima candidatura, e coscienti di aver raccolto sulla base di proposte e non di promesse. È evidente che si poteva fare meglio e si doveva rispetto a un’istanza di rinnovamento anche nella coalizione di centro-sinistra, ma la competenza e l’esperienza politica, in alcuni casi, non sono sufficienti.

L’altro dato è che c’è già una maggioranza in consiglio, mentre il candidato Nello Pizza riscuote il 10% in meno rispetto ai suoi candidati. Non ci ascriveremo al gruppo di quanti in queste ore e nelle prossime proveranno ad attribuire a lui una capacità minore di attrazione. Il candidato del centro-sinistra, con molta più probabilità, fa le spese di una narrazione distorta e di un sentimento che si era palesato il 4 Marzo anche ad Avellino.

Il Movimento 5 Stelle del resto ha ben poco da esultare, valutando quanto poco raccolgono i consiglieri rispetto al candidato sindaco. Le premesse del ballottaggio mettono già in luce la possibilità, nel caso in cui vinca Ciampi, di un’instabilità amministrativa che potrebbe portare al commissariamento del capoluogo.

Rinnoviamo tutto il nostro sostegno a Nello Pizza, complimentandoci per una campagna elettorale pacata e composta, che ne definisce l’autonomia delle scelte e la volontà di pensare al bene della Città. Siamo sicuri che in questa seconda fase sarà finalmente possibile soffermarci esclusivamente sui temi e quindi sulla validità di proposte politiche. Sulla sua scia richiamiamo tutti alla responsabilità. Come gruppo lavoreremo con lo stesso entusiasmo per spiegare alla comunità che Nello è la migliore chance di Avellino.