Avellino, Celjak: “Riscatto immediato, più cattivi e determinati”

Avellino, Celjak: “Riscatto immediato, più cattivi e determinati”

2 ottobre 2019

di Claudio De Vito. Il difensore dell’Avellino Vedran Celjak ha parlato così in conferenza stampa: “Ci aspetta una partita tosta come contro il Bisceglie o la Virtus Francavilla, dovremo proporre il nostro gioco e cercare di fare bene. L’approccio conta tanto, dobbiamo portare a casa i tre punti. Non è mai bello perdere, le sconfitte aiutano a migliorare, stiamo già lavorando al riscatto”.

“Il modulo? Conta fino ad un certo punto, piuttosto conta come viene interpretato – ha spiegato il croato – il 5-4-1 può essere offensivo come il 3-4-3 difensivo. Dipende da come il modulo viene interpretato. Problema di testa? No, ma di episodi. Creiamo tanto, lo abbiamo visto anche nei video dopo la gara. Le palle gol ci sono ma paghiamo gli episodi. Dobbiamo migliorare in cattiveria e determinazione”.

“Fisicamente stiamo bene – ha sottolineato Celjak – è normale che tre partite di fila le paghi e puoi calare già alla seconda e sicuramente nella terza. La mancanza di preparazione può portare a qualche affaticamento durante la stagione, è un fatto normale. I giovani? La pressione può provocare qualcosa ma sono i nostri sono sereni e validi”.