Avellino – Carnevale in città: maschere e spettacolo al corso

12 febbraio 2010

Avellino – La città di Avellino si prepara a vivere un week-end di Carnevale ricco di manifestazioni folkloristiche. Si comincia domani, sabato 13 febbraio, con la kermesse Fuoco Barocco, organizzata dall’Ente Provinciale per il Turismo, che vivrà il suo momento clou a partire dalle ore 18,30 lungo il corso Vittorio Emanuele.
Domenica mattina, poi, come da tradizione, sempre lungo il corso Vittorio Emanuele, sarà la volta della parata dei gruppi in maschera, provenienti dai Comuni della provincia, che sfileranno per il centro città portando in scena le diverse rappresentazioni del Carnevale.

Il raduno è previsto alle ore 9,30. Alle 10 sfileranno le Zeze di Bellizzi Irpino, Mercogliano, Monteforte Irpino, Banzano di Montoro Inferiore, i gruppi Laccio d’Amore di Pago Valle Lauro, Lacci di Sirignano e Ballo ‘Ntreccio del gruppo Lupetti di Petruro di Forino.

L’INVITO DI PETITTO – Per la due giorni di festa si prevede un afflusso massiccio di pubblico in città. Per questo motivo, onde evitare il crearsi di ingorghi lungo le strade cittadine, l’assessore alla mobilità, Livio Petitto, ricorda a quanti parteciperanno agli eventi di servirsi delle aree di parcheggio presenti ai margini del centro. In particolare, sarà possibile lasciare l’auto in una delle seguenti aree di sosta: Autostazione, Piazza Kennedy, Campetto Santa Rita, Via Volpe, Mercatone.

“Per due giorni le strade del centro di Avellino si animeranno con la sfilata di maschere, l’esibizione di gruppi folkloristici e la partecipazione popolare che ogni anno contribuisce a creare un’atmosfera di festa – afferma l’assessore alla mobilità, Livio Petitto – Per rendere al meglio tale clima e garantire un afflusso ed un deflusso regolare dalla città, invito tutti coloro che raggiungeranno il centro città a servirsi delle aree di sosta dislocate ai margini del centro per poi raggiungere il corso a piedi”.