Avellino, cambio di rotta: l’opposizione presenta la sfiducia a Ciampi

Avellino, cambio di rotta: l’opposizione presenta la sfiducia a Ciampi

25 settembre 2018

I consiglieri comunali dei gruppi ‘Avellino è popolare‘, ‘Mai Più‘ e  ‘La svolta inizia da te‘ hanno consegnato, questa mattina, il testo della proposta di mozione di sfiducia indirizzata al sindaco Vincenzo Ciampi

Il documento è stato affidato al presidente del Consiglio Comunale Ugo Maggio affinché venga trasmesso a tutti i gruppi consiliari per le valutazioni del caso. 

L’opposizione chiede “la convocazione del Consiglio Comunale in seduta straordinaria, da tenersi non prima di dieci giorni e non oltre trenta giorni dalla data odierna (25 settembre ndr), onde procedere alla votazione per appello nominale della presente mozione di sfiducia, ai sensi dell’ex art. 52 d.lgs. 267/2000″.

Si specifica che – si legge nella nota –  trattasi di un documento aperto a necessarie e opportune integrazioni da parte di altre forze politiche presenti in Consiglio Comunale.

In questo senso, i promotori firmatari invitano i colleghi consiglieri ad offrire il proprio contributo, auspicando ampia condivisione di idee ed obiettivi.