Virtus Entella, Masucci: “Legato alla mia terra, a fine carriera tornerò in Irpinia”

Virtus Entella, Masucci: “Legato alla mia terra, a fine carriera tornerò in Irpinia”

11 maggio 2016

Gli appuntamenti contro l’Avellino non sono mai emotivamente banali per Gaetano Masucci che sabato con la sua Virtus Entella chiederà strada ai lupi per continuare ad inseguire il sogno playoff.

Baianese doc, l’attaccante dei liguri non nasconde l’impatto sentimentale sul match. “Sarà senza dubbio una gara molto particolare contro la squadra della mia terra – ammette l’ex Frosinone autore di otto reti alla corte di Alfredo Aglietti quest’anno – per me e per la squadra però l’unico obiettivo è portare a casa i tre punti”. “Tornerò in Irpinia a fine carriera” rivela Masucci che ha già comprato casa nel Mandamento.

Bando ai calcoli: occorrerà conquistare il massimo della posta nei prossimi 180 minuti. “Con due vittorie siamo dentro ai playoff, non serve fare troppi conti – sottolinea Masucci che all’andata al Partenio-Lombardi giocò soltanto gli ultimi dieci minuti – è un traguardo che meritiamo. Non esistono impegni facili, non credo troppo nel rilassamento dell’Avellino e del Crotone. Dovremo far valere le nostre motivazioni, decisamente superiori a quelle dei nostri avversari”.