Avellino Calcio – A Vicenza senza due squalificati. Tesser deve valutare Pisano

Avellino Calcio – A Vicenza senza due squalificati. Tesser deve valutare Pisano

14 febbraio 2016

Claudio De Vito – L’Avellino si concederà la domenica di riposo per archiviare il pareggio casalingo con il Bari agguantato in rimonta grazie allo squillo di Roberto Insigne nella ripresa. Un risultato che ha lasciato un po’ di amaro in bocca alla luce del rigore fallito da Castaldo e della superiorità numerica durata oltre un tempo, ma che consente ai biancoverdi di arrestare la sequenza di ko.

Attilio Tesser ritroverà i suoi uomini sul campo nel pomeriggio di domani quando alle 15 riprenderà la preparazione in vista dell’ostica trasferta in casa di un Vicenza affamato di punti utili per allontanarsi dalla zona play-out. Alla ripresa il tecnico biancoverde sarà ragguagliato dallo staff medico sulle condizioni fisiche di Francesco Pisano, il quale durante la rifinitura di venerdì ha accusato un problema muscolare.

L’ex terzino di Cagliari e Bolton ha rimediato una contrattura al gluteo che dovrebbe riassorbire nel giro di una manciata di giorni. Il lieve guaio muscolare tuttavia sconsiglierebbe Tesser in ogni caso di valutare un impiego full time dal primo minuto del laterale sardo.

Il resto del gruppo sta bene e ancora una volta saranno le squalifiche a privare l’allenatore biancoverde di due pedine. A Raffaele Pucino farà compagnia Marco Chiosa, che ieri con il Bari ha rimediato la quinta sanzione e martedì incapperà nell’alt del giudice sportivo. In compenso, Tesser ritroverà William Jidayi al centro di una difesa che ha recuperato un altro interprete, Angelo Rea.

Per il centrocampo, Angelo D’Angelo sarà totalmente a disposizione dopo la panchina di ieri. Il capitano dei lupi è pronto per far parte della mediana di partenza dove Mariano Arini non ha brillato contro il Bari. Difficilmente Tesser si priverà dell’ex Aversa Normanna che con Fabrizio Paghera e Davide Gavazzi forma il trio base del centrocampo dell’Avellino.

In attacco infine Castaldo accusa un po’ di stanchezza, mentre Ciccio Tavano ha lasciato intravedere segnali di ripresa. Non pervenuto per scarso impiego al momento Joao Silva. Sul tema offensivo e sul resto delle scelte, Tesser avrà tutta una settimana per comporre il mosaico migliore.