Avellino-Vibonese, le probabili formazioni

Avellino-Vibonese, le probabili formazioni

12 gennaio 2020

di Claudio De Vito. Dopo un mese di pausa, il campionato mette subito a dura prova l’Avellino chiamato a sfidare la Vibonese alla sagra degli assenti. Squalificati e infortunati da una parte e dell’altra costringeranno i due tecnici a fare di necessità virtù, ma non a rinunciare alle prerogative che hanno proiettato entrambe le formazioni a 26 punti in piena zona playoff.

Aggressività e spirito battagliero è ciò che Capuano chiede ai biancoverdi privi degli squalificati Alfageme, Morero e Laezza e degli infortunati Charpentier e Palmisano. In più Abibi è out perché prossimo all’addio ed il neo acquisto Bertolo non può essere ancora tesserato. Ecco allora che sono 18 gli uomini a disposizione del tecnico di Pescopagano che non ha alternative al 3-5-2 versione Monopoli con Micovschi in appoggio all’unica punta Albadoro e Silvestri in mezzo al campo pronto ad agire qualche metro più avanti.

Anche la Vibonese ha problemi in difesa in virtù della squalifica di Altobello e dell’infortunio di Malberti. Redolfi allora deve stringere i denti accanto a Del Col. A centrocampo out Prezioso e Allegretti è stato ceduto: il regista è Petermann, trova spazio anche Pugliese. Due i ballottaggi: uno in porta con Greco favorito su Mengoni, l’altro in avanti dove Bernardotto dovrebbe spuntarla su Emmausso.

Avellino-Vibonese, le probabili formazioni

Avellino (3-5-2): Tonti; Illanes, Zullo, Njie; Celjak, Silvestri, Di Paolantonio, De Marco, Parisi; Micovschi, Albadoro.

A disp.: Pizzella, Rossetti, Karic, Carbonelli, Acampora, Evangelista, Petrucci. All.: Capuano.

Indisponibili: Abibi, Bertolo, Charpentier, Palmisano.

Squalificati: Alfageme, Laezza, Morero.

Ballottaggi: nessuno.

Vibonese (4-3-3): Greco; Ciotti, Del Col, Redolfi, Tito; Pugliese, Petermann, Tumbarello; Berardi, Bernardotto, Bubas.

A disp.: Mengoni, Prezzabile, Taurino, Mahrous, Napolitano, Quaranta, Raso, Rezzi, Emmausso. All.: Modica.

Indisponibili: Malberti.

Squalificati: Altobello, Prezioso.

Ballottaggi: Greco-Mengoni 55%-45%, Bernardotto-Emmausso 55%-45%.

Arbitro: Kumara di Verona Assistenti: Mittica e Gregorio di Bari.