Avellino-Venezia, denuncia e daspo per un tifoso ospite

Avellino-Venezia, denuncia e daspo per un tifoso ospite

14 novembre 2017

Un 43enne tifoso del Venezia è stato denunciato perché responsabile della violazione delle norme di sicurezza previste in occasione dello svolgimento di manifestazioni sportive, nella fattispecie la gara di Avellino dello scorso 18 settembre.

Il sostenitore arancioneroverde, sebbene già  sottoposto a precedenti Daspo, durante la partita nei pressi del settore ospiti, accese, per poi agitarlo all’indirizzo dei supporters di casa, un grosso fumogeno e solo grazie all’intervento di personale preposto si evitarono conseguenze per le persone sottostanti.

Le indagini espletate dalla Digos della Questura di Avellino hanno consentito – grazie alla visione dei filmati – di identificare il tifoso veneziano che oltre ad essere denunciato è stato sottoposto al provvedimento Daspo.

Il Questore di Avellino ha infatti convalidato il provvedimento a suo carico imponendo allo stesso il divieto di accesso a tutti gli impianti sportivi nazionali per anni cinque. Lo stesso, inoltre, dovrà presentarsi presso la Questura della propria città per apporre la propria firma all’inizio e durante gli incontri di calcio del Venezia.