Tifoso dell’Avellino caduto ad Ascoli: migliorano le sue condizioni

Tifoso dell’Avellino caduto ad Ascoli: migliorano le sue condizioni

26 aprile 2017

E’ ricoverato all’ospedale “Mazzoni” di Ascoli Piceno il giovane tifoso avellinese scivolato ieri mezz’ora prima della gara tra Ascoli e Avellino sugli spalti del settore ospiti.

Prima il malore, poi la caduta sui gradoni a causa della perdita dei sensi battendo la testa a terra e riportando fratture multiple al volto ed un trauma cranico evidenziato dagli esami sostenuti presso la struttura sanitaria ascolana.

Lo sfortunato tifoso biancoverde aveva ripreso subito conoscenza sulla barella del 118, tornando addirittura al “Del Duca” per assistere alla partita durante la quale però le sue condizioni sono peggiorate rendendo necessario il ricovero in ospedale. Già nella giornata di domani per lui però potrebbe concretizzarsi il ritorno a casa grazie al miglioramento delle ultime ore.

Al termine della gara, una delegazione di tifosi dell’Avellino si è recata in ospedale per far visita allo sfortunato compagno di trasferta. Lo stesso gesto di vicinanza è stato compiuto da un gruppo di ultrà ascolani, che hanno voluto manifestare la loro solidarietà oltre la rivalità che divide le due tifoserie.