Avellino Calcio – Tifosi, trasferta di Vercelli vietata a metà

Avellino Calcio – Tifosi, trasferta di Vercelli vietata a metà

19 marzo 2018

Claudio De Vito – Un provvedimento nell’aria da giorni ma che ora ha assunto il carattere dell’ufficialità. A Vercelli l’Avellino non potrà avere un libero seguito di tifosi alla luce del divieto di trasferta nei confronti di quelli residenti in Campania stabilito dal Comitato di Analisi e Sicurezza delle Manifestazioni Sportive (CASMS).

Il CASMS ha deciso dopo il rinvio dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e nelle prossime ore il Prefetto di Vercelli Michele Tortora firmerà l’apposita ordinanza. La prevendita – già iniziata – pertanto sarà praticamente riservata a quei supporters biancoverdi che nelle trasferte al Nord non fanno mai mancare il loro apporto.

Assenza forzata per lo zoccolo duro della Curva Sud colpito con undici Daspo emessi nella giornata di venerdì dalla Questura di Salerno per la rissa scoppiata all’ “Arechi” con il ferimento di alcuni agenti della Polizia di Stato. Altri Daspo e anche denunce sono attesi nei prossimi giorni. Intanto però dal settore ospiti del “Silvio Piola” di Vercelli non si leverà l’urlo degli ultras biancoverdi, già penalizzati da analogo provvedimento un anno fa a Cittadella.