Avellino Calcio – D’Angelo e Pisano ancora ai box: Tesser studia le mosse anti-Ascoli

Avellino Calcio – D’Angelo e Pisano ancora ai box: Tesser studia le mosse anti-Ascoli

8 marzo 2016

Attilio Tesser ha ripreso in mano le redini dell’Avellino dopo l’assenza alla ripresa giustificata dal viaggio a Coverciano, dove ha assistito alla cerimonia della Panchina d’oro. Il tecnico biancoverde ha diretto una doppia seduta di allenamento, al mattino in palestra e nel pomeriggio sul campo “Sibilia” di Torrette di Mercogliano.

Tutti a sua disposizione tranne la solita coppia D’Angelo-Pisano. Entrambi hanno bissato la dose di lavoro differenziato e terapie per recuperare dai rispettivi acciacchi muscolari. D’Angelo soffre di una distrazione muscolare alla coscia sinistra, mentre Pisano ha rimediato una contrattura al flessore sinistro sul finire del primo tempo contro lo Spezia. Ridotte al lumicino per entrambi le speranze di recupero full time per la trasferta sul campo dell’Ascoli.

Per Tesser dunque una doppia preoccupazione perché l’indisponibilità di D’Angelo da una parte non gli consente di ruotare gli uomini in mediana e quella di Pisano dall’altra lo costringerà a cambiare nuovamente sulla destra della retroguardia. In tal senso, Raffaele Pucino si candida per una maglia da titolare dopo l’opaca prova di Brescia e la panchina contro lo Spezia. Difficilmente infatti il trainer di Montebelluna deciderà di puntare su Constantin Nica, che ha mostrato qualche lacuna di troppo sabato scorso.

A sinistra invece si riproporrà di nuovo il ballottaggio fra Pietro Visconti e Marco Chiosa che nell’ultimo periodo si stanno dividendo le fatiche sul versante in questione. Al centro, William Jidayi e Davide Biraschi stanno bene. Pertanto Tesser non ha nessuna intenzione di mutare l’assetto consolidato, nonostante l’ex centrocampista della Juve Stabia possa tornare utile qualche metro più avanti per rilevare uno dei tre mediani in affanno.

Un’altra novità, anche se non forzata come nel caso di Pucino, potrebbe essere rappresentata dal rilancio di Roberto Insigne tra le linee dal primo minuto. Un’ipotesi che sta prendendo corpo nel tentativo di conferire maggiore qualità alla manovra biancoverde nell’ultimo passaggio. La coppia d’attacco dovrebbe essere composta ancora una volta da Gigi Castaldo e Benjamin Mokulu.


Latests News

Sorvegliato speciale viola le prescrizioni: scoperto dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Calabritto hanno denunciato un pregiudicato

22 ottobre 2018