SALA STAMPA/ Novellino sconsolato: “Non salvo nulla”

SALA STAMPA/ Novellino sconsolato: “Non salvo nulla”

26 marzo 2017

L’inviato a Terni, Claudio De Vito – “Non è questo il modo di giocare”. Walter Novellino urla contro i suoi tenuti a rapporto con urla e invettive negli spogliatoi prima di guadagnare la sala stampa. Sconsolato il tecnico biancoverde al quale non è andato giù l’atteggiamento della squadra sin dal fischio d’inizio.

Avellino e non pervenuto e Walter Novellino non fa nulla per nascondere tutta la sua delusione: “Si può anche subire il rigore – ha sottolineato il trainer di Montemarano – ma nei primi dieci minuti la squadra non mi è piaciuta, non riuscivamo ad uscire palla al piede. Abbiamo avuto molte difficoltà, dovrò lavorare tanto in settimana perché non siamo riusciti a fare certe giocate. Soltanto Bidaoui ha provato a fare qualcosa nell’uno contro uno, altrimenti sempre palla lunga”.

“Il cambio di superficie? Lo abbiamo pagato ma non sia una scusante – ha avvertito Walter Novellino – il nostro atteggiamento non è stato quello giusto. La classifica? Dobbiamo pensare a noi e alla Spal che diventa a questo punto una tappa fondamentale del nostro cammino”.

E potrebbe farsi strada l’ipotesi ritiro. “Ne parlerò con il presidente – ha confidato – al di là di questo però è importante ritrovare i cosiddetti attributi”. Si prospetta una settimana burrascosa per l’Avellino che a Terni ha incassato la terza sconfitta e dodici gol nelle ultime quattro partite.