Il segnale di Ghirelli al Partenio: “Rispondiamo giocando, io sereno con D’Agostino”

Il segnale di Ghirelli al Partenio: “Rispondiamo giocando, io sereno con D’Agostino”

8 marzo 2020

di Claudio De Vito. Durante l’intervallo di Avellino-Ternana, ha parlato il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli presente al fianco del patron biancoverde Angelo D’Agostino: “Rispondiamo all’emergenza giocando, fermo restando che abbiamo la salute come riferimento. Esiste poi una precisa catena di comando: governo, autorità scientifica, Coni, Figc e noi. Il decreto della scorsa notte ha detto che si può giocare e quindi noi giochiamo. Continueremo a seguire le indicazioni, dobbiamo sapere di svolgere una funzione sociale. Ognuno deve contribuire a questa fase delicata in modo da tornare alla normalità. Rischiamo di pagare un prezzo ancora più pesante – ha aggiunto – perché in un contesto di crisi, il primo pensiero di un imprenditore proprietario di un club è la propria impresa e poi viene la squadra di calcio. E’ la prima volta che vengo ad Avellino, il cuore mi si stringe per la tristezza. Sono venuto per dare un giusto segnale: se si gioca, non resto a casa. Ma sono qui anche per D’Agostino che mi ha tolto qualche preoccupazione sull’Avellino. Attendiamo però sempre la documentazione”.