DIARIO DAL RITIRO/ Verso il Taranto: rifinitura con l’opzione 3-5-2

DIARIO DAL RITIRO/ Verso il Taranto: rifinitura con l’opzione 3-5-2

29 luglio 2017

Cascia, Claudio De Vito – Si avvicina l’epilogo del ritiro pre-campionato per l’Avellino che nel pomeriggio effettuerà il collaudo finale contro il Taranto. Questa mattina lupi in campo alla Magrelli Active Area per la rifinitura di rito, che ha anticipato alcune intenzioni di Walter Novellino sul piano tattico.

Il tecnico biancoverde riproporrà il 4-1-4-1 di base provato nelle due settimane di ritiro in Valnerina con la variante del 3-5-2, che ha iniziato a farsi largo a partire da ieri. Walter Novellino vuole più soluzioni per il suo Avellino ed intende sfruttare il test con il Taranto per valutare i sincronismi della linea difensiva a tre. Prove tecniche che andranno in scena sotto lo sguardo del direttore generale Massimiliano Taccone e del direttore sportivo Enzo De Vito.

In avanti invece si sono visti all’opera Matteo Ardemagni e Luigi Castaldo in tandem durante l’ultima sgambata pre-partita. Da valutare la loro riproposizione nell’amichevole odierna, mentre è  scontato il forfait di Francesco Di Tacchio che ha continuato a lavorare a parte. Uomini contati a centrocampo per Walter Novellino perché Richard Lasik è finito nuovamente ko a causa di un risentimento muscolare al flessore.

Dopo l’ultima fatica del ritiro umbro, i calciatori biancoverdi ceneranno in hotel per poi salire sul pullman che li riporterà a casa. Walter Novellino ha concesso 48 ore di riposo con la ripresa fissata al tardo pomeriggio di martedì in ottica Tim Cup. L’Avellino esordirà ufficialmente in stagione il 6 agosto alle 20:30 al Partenio-Lombardi contro Matera o Casertana avversarie domani sera nel primo turno della competizione tricolore.