Avellino Calcio – Taccone sul nuovo stadio: “Andrò dal sindaco con Abodi”

Avellino Calcio – Taccone sul nuovo stadio: “Andrò dal sindaco con Abodi”

7 marzo 2016

Walter Taccone chiama (da un bel po’), la burocrazia non risponde. Il presidente dell’Avellino è stanco di aspettare altro tempo per poter finalmente gettare le basi concrete del progetto relativo al nuovo stadio.

Tutto si è fermato ai buoni propositi del club biancoverde che per la realizzazione dell’impianto moderno da ventiduemila posti ha messo in piedi una vera e propria task force con la Lega B, nella fattispecie la piattaforma di supporto B Futura.

“Abodi mi ha comunicato che a breve verrà ad Avellino nel giro di dieci giorni – spiega Taccone a Irpinianews – insieme andremo al Comune di Avellino in modo che anche la Lega sia a conoscenza dell’intera situazione. Sarà l’occasione per un aggiornamento tra tutte le parti in causa”. Taccone-Abodi-Foti, nei prossimi giorni il vertice sul futuro dello stadio.

Il quadro è tutt’altro che idilliaco. “Tutto ciò che avevamo stabilito con l’Ente comunale non si è concretizzato – sbotta il patron biancoverde – anche per la nuova convenzione non si è mosso nulla. Non possiedo alcun atto formale. Francamente sono preoccupato perché si procede con una certe lentezza. Spendo una marea di soldi per i tecnici dei progetti e poi mi si fa attendere anni. Non voglio polemizzare, ma gradirei maggiore attenzione a ciò che abbiamo in mente per la città e la provincia”.

Nessuno stallo invece nell’allestimento del progetto che va avanti in attesa di che si sblocchi l’impasse amministrativa. “E’ in piena evoluzione – assicura Taccone – si tratta di un’opera importante pertanto occorrono tutte le garanzie per i finanziamenti”.