Avellino Calcio – Taccone, continua la caccia a nuovi soci

Avellino Calcio – Taccone, continua la caccia a nuovi soci

19 gennaio 2018

Claudio De Vito – “Oggi non ci sono problemi, ma per il bene dell’U.S. Avellino di domani se vogliamo crescere tutti e avere aspirazioni diverse è necessario l’ingresso di ulteriori finanziatori”. E’ il nuovo appello che Walter Taccone ha lanciato in occasione della presentazione dei nuovi acquisti tenuta mercoledì.

La caccia all’erede di Angelo Ferullo – che non ha smesso di gravitare attorno al club biancoverde a quanto pare nella mera veste di semplice spettatore – continua, con il patron dell’Avellino che cerca un socio in grado di entrare con una quota minima, anche il 10%. Walter Taccone si guarda attorno, non lascia nulla di intentato e non è un mistero che si sia rivolto anche alla politica per reperire un nuovo partner societario.

“C’è un politico che ci sta dando una mano” ha rivelato il proprietario dell’Unione Sportiva 1912, che avrebbe chiesto aiuto al Presidente della Provincia Domenico Gambacorta. La priorità è essere affiancato da imprenditori irpini che però al momento latiterebbero. Walter Taccone, tramite un intermediario, avrebbe allargato gli orizzonti addirittura verso l’estero presso un gruppo finanziario tuttavia senza fortuna.

Walter Taccone avrebbe infatti fissato un prezzo elevato per l’ingresso in minoranza di un nuovo socio, motivo per il quale i suoi interlocutori nicchierebbero in partenza nella trattativa imbastita. La volontà del patron è chiara, ma di soci di minoranza nemmeno l’ombra nel post Ferullo. Walter Taccone rilancia in attesa che qualcuno gli tenda la mano alle sue condizioni.