Avellino-Spal: c’è un arbitro che deve la vita ad un tifoso biancoverde

Avellino-Spal: c’è un arbitro che deve la vita ad un tifoso biancoverde

30 marzo 2017

Avellino-Spal non sarà certamente una gara come le altre da arbitrare per Eugenio Abbattista, arbitro della sezione di Molfetta, che non potrà non riportare la mente a circa un anno fa, quando proprio un tifoso biancoverde nelle vesti di volontario della Croce Rossa gli salvò la vita dopo un incidente in autostrada.

Era l’8 marzo quando Eugenio Abbattista, di ritorno dallo stadio Arechi dove aveva diretto Salernitana-Virtus Entella, si schiantò contro un tir fermo senza alcuna segnalazione lungo l’autostrada A/16 Napoli-Canosa nei pressi del’uscita per Benevento. Fu Ciro Carbone, tifosissimo dell’Avellino, a soccorrerlo per primo.

“Il suo intervento è stato encomiabile e determinante affinché le mie condizioni fisiche non peggiorassero e i traumi si trasformassero in lesioni – scrisse il fischietto pugliese in una lettera di ringraziamento – la tragedia ha avuto un risvolto evangelico grazie all’umanità di Ciro Carbone, a cui sarò sempre grato, e che ringrazio di cuore. Ringrazio la sua Associazione che annovera uomini come Ciro e che è quotidianamente al servizio della gente…”.

I sette precedenti di Eugenio Abbattista con l’Avellino risalgono tutti al periodo precedente alla disavventura di un anno fa. Lupi imbattuti con quattro vittorie e tre pareggi. Nello storico dei precedenti anche un Avellino-Spal della stagione di Prima Divisione 2011/2012 finito 2-1 per i biancoverdi con reti di Cardinale e De Angelis. Gli altri tre successi: il 3-0 alla Reggina del 2014 finito nel calderone del calcioscommesse, il 2-1 al Padova della stessa stagione ed il 2-0 al Milazzo in Seconda Divisione (2010/2011).

Il tribolato 1-1 di Varese (match rinviato di un giorno per la devastazione del terreno di gioco) del 18 aprile 2015 aprì la serie di tre pareggi, proseguita con il Lanciano (1-1 il 25 ottobre 2014 con espulsioni di Pietro Visconti e Rodrigo Ely su sponda irpina, e Stefano Ferrario e Mame Baba Thiam su quella abruzzese) e archiviata con l’ultimo precedente, il 3-3 con il Brescia del 16 ottobre al Partenio-Lombardi. Spal mai vittoriosa invece con Eugenio Abbattista alla direzione di gara.

Gli assistenti di Eugenio Abbattista saranno Marco Zappatore della sezione di Taranto e Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata. Quarto uomo Antonio Di Martino della sezione di Teramo.