VIDEO/ L’Avellino si fa in cinque: ecco i soci di Izzo e Circelli

20 dicembre 2019

di Claudio De Vito. Cinque teste per l’Avellino. Non solo i pionieri del nuovo corso Luigi Izzo e Nicola Circelli, ma anche altri soci capaci di ampliare la compagine societaria. Rispondono ai nomi di Renato De Lucia, ingegnere nel campo delle costruzioni vicino al presidente Luigi Izzo, Andrea Riccio della Innovation Football impegnata nel mondo della football economy e insieme a loro, che erano già in odore di affiancamento, Sabatino Autorino, ingegnere di Roccabascerana della Sacitek, una delle aziende della famiglia Izzo. Le quote sono ripartite, per il momento, nella seguente maniera: 25% a testa per Izzo, Circelli e Riccio, ed un altro 25% equamente ripartito fra De Lucia e Autorino. Nessun socio di maggioranza almeno in questa fase di assestamento.

Non fa parte dell’articolato assetto societario Nicola Di Matteo, uno degli interpreti della IDC. “Diversità di vedute” ha glissato Luigi Izzo spostando l’attenzione sul futuro: “L’obiettivo è trarre il massimo da questa stagione. Nei prossimi mesi vogliamo gettare le basi per la prossima stagione. Dobbiamo rinforzare l’organico, capire i punti di debolezza ma anche di forza. Non siamo venuti qui per una passeggiata”. Capitolo Salvatore Di Somma, assente in sede di presentazione: “Non abbiamo nessuna preclusione nei suoi confronti. Se troviamo una sintesi con il suo progetto allora si può cercare di andare avanti. Se non è d’accordo con noi si dimette, se invece non va bene a noi si troverà la soluzione migliore”.