Avellino Calcio – Rizzato, si allungano i tempi di recupero. Si cambia modulo

Avellino Calcio – Rizzato, si allungano i tempi di recupero. Si cambia modulo

2 novembre 2017

Claudio De Vito – Brutte notizie per Simone Rizzato che in giornata si è sottoposto ad ulteriori esami per valutare la problematica muscolare emersa lo scorso 21 ottobre a Pescara.

All’esperto terzino biancoverde è stato evidenziato un ritardo nella cicatrizzazione dell’elongazione al retto femorale della coscia sinistra. Per lui due settimane di lavoro specifico e terapie con il ritorno in campo previsto non prima di un mese.

Una tegola sulla testa di Walter Novellino che a Perugia dovrà ricorrere ancora alle prestazioni di Riccardo Marchizza da laterale mancino nella difesa. Il difensore di proprietà del Sassuolo, dopo l’impegno del “Curi”, si fermerà a Roma per rispondere alla convocazione dell’Under 20 impegnata giovedì prossimo contro la Germania nel Torneo 8 Nazioni.

Sarà ancora a quattro la linea difensiva ma all’interno del 4-1-4-1, modulo primordiale durante il pre-campionato di Cascia. Davanti a Ionut Radu – che invece salterà la gara successiva con la Virtus Entella per il doppio impegno con la Romania Under 20 (Portogallo e Galles rispettivamente il 10 ed il 14 novembre) – Marco Migliorini è destinato a scalzare Anton Kresic.

In mediana l’aggiunta di Federico Moretti, interprete sull’interno destro con Francesco Di Tacchio vertice basso e capitan D’Angelo a completare il trio. Salvatore Molina e Soufiane Bidaoui gli esterni a supporto di Luigi Castaldo, che potrebbe spuntarla nella concorrenza spietata che vede Matteo Ardemagni non più in pole position.

Ancora fermo Simone Pecorini che continua a lavorare a parte per via del risentimento al tendine rotuleo del ginocchio sinistro accusato lunedì alla ripresa degli allenamenti. Domani un primo collaudo del 4-1-4-1 nella consueta partitella in famiglia contro l’Under 17.