Avellino Calcio – Ritiro pre-campionato: quante rivalità a Cascia e dintorni

Avellino Calcio – Ritiro pre-campionato: quante rivalità a Cascia e dintorni

7 giugno 2017

Claudio De Vito  – L’Avellino ha scelto l’Umbria per preparare la prossima stagione, la seconda con Walter Novellino in panchina grazie al prolungamento biennale dell’esperienza iniziata a fine novembre scorso. Dopo una tre giorni di pre-ritiro in loco dal 13 al 15 luglio, i lupi suderanno a Cascia dal 16 al 31 luglio cambiando aria rispetto agli ultimi due anni nei quali la preparazione estiva si è tenuta a Sturno.

Ma i biancoverdi non saranno soli nella cittadina di Santa Rita che dispone di quattro campi da gioco in erba naturale, uno in sintetico ed un altro ancora di dimensioni non regolamentari da combinare con numerose strutture ricettive. Ci sarà spazio di conseguenza per altre squadre come l’Ascoli e la Sambenedettese che hanno prenotato il ritiro al fianco dell’Avellino.

I bianconeri si alleneranno agli ordini del neo tecnico Enzo Maresca nello stesso intervallo di tempo di D’Angelo e compagni, mentre i rossoblu da poco affidati a Francesco Moriero dovrebbero trattenersi fino ai primi di agosto.

E proprio contro la Samb l’Avellino potrebbe disputare un’amichevole con Walter Novellino, definitosi in passato sambenedettese d’azione per via delle vacanze trascorse tradizionalmente a San Benedetto del Tronto, a fare da trait d’union. Senza dimenticare che a pochi chilometri di distanza, a Roccaporena, sarà di stanza la Salernitana.

Quattro squadre nel perimetro umbro tra Cascia e Roccaporena con rivalità tra le tifoserie che si intrecciano sollevando problematiche a livello di ordine pubblico. Ascoli-Sambenedettese ha sempre rappresentato un derby acceso come Avellino-Salernitana, mentre non è da sottovalutare la rivalità tra avellinesi ed ascolani.

Rapporti sull’asse Avellino-Ascoli che si sono irrigiditi di recente anche a livello societario per via di alcune dichiarazioni sulla gara Ascoli-Ternana da parte del presidente Walter Taccone ritenute lesive dal club bianconero. Avellino a Cascia per immettere benzina nelle gambe con alcune rivalità sullo sfondo.