Avellino Calcio – Da domani Ternana nel mirino: il punto dal campo

Avellino Calcio – Da domani Ternana nel mirino: il punto dal campo

20 marzo 2017

Claudio De Vito – Lunedì di riposo per l’Avellino a cui Walter Novellino ha concesso due giorni di relax fissando la ripresa alle 15 di domani sul sintetico del Partenio-Lombardi. I lupi sono reduci dal pareggio interno ottenuto in rimonta contro il Novara che ha spezzato il digiuno di punti durato lo spazio di 180 minuti.

Il piatto piange nelle ultime quattro partite con soli due punti all’attivo, ma il distacco sul perimetro retrocessione è rimasto invariato (+5) grazie ai tre punti di penalizzazione che hanno fatto scivolare il Pisa al terzultimo posto. Servirà però cambiare marcia a partire dal confronto in casa della Ternana per ammortizzare a priori l’eventuale penalizzazione per la vicenza calcioscommesse (sentenza di primo grado attesa entro il 10 aprile).

La Ternana è ultima in classifica e nemmeno il mercato di gennaio è riuscita a cambiare volto alla stagione. Un successo al “Liberati” per l’Avellino significherebbe eliminare definitivamente una diretta concorrente per la salvezza. Ma le insidie sono tante e Novellino lavorerà in settimana sulla concentrazione del gruppo che a Terni si presenterà con qualche assenza.

Boris Radunovic è volato in Serbia per rispondere alla chiamata dell’Under 21 e rientrerà in Irpinia soltanto a metà della settimana prossima, giusto in tempo per scendere in campo con la Spal venerdì 31 marzo alle 19. Federico Moretti, out nel riscaldamento di sabato per un problema muscolare all’adduttore destro, al rientro da Genova previsto domattina si sottoporrà ad appositi esami per stabilire l’entità del guaio fisico. Per lui si teme qualche settimana di stop.

Viaggia verso il recupero invece Fabrizio Paghera che già oggi ha fatto capolino al Partenio-Lombardi per effettuare un po’ di corsa senza forzare. Il mediano tascabile ex Lanciano deve purtroppo convivere con fastidi muscolari che si trascina dal finale della passata stagione. Semaforo verde in arrivo anche per il terzo portiere Rino Iuliano chiamato a fare da vice a Luca Lezzerini, con il baby albanese Ferat Jusufi pronto a fungere da terzo per l’occasione.

Assenza scongiurata per Berat Djimsiti non convocato dall’Albania. Il difensore biancoverde sarà regolarmente al suo posto saltando sia l’Italia (l’avrebbe saltata a prescindere perché squalificato) e la Bosnia. Walter Novellino inoltre riavrà Richard Lasik di rientro dalla squalifica e probabilmente anche Davide Gavazzi, il quale però verrebbe inserito soltanto gradualmente. Patrick Asmah (infortunio alla caviglia a Natale) ne avrà ancora per un po’ di tempo.